16 January, 2021, 17:58

5 album rock indimenticabili da ascoltare dall’inizio alla fine

Nel corso della storia della musica sono diversi gli album rock che hanno trovato pubblicazione e che hanno ottenuto un grandissimo successo, a causa delle loro incredibili qualità o in virtù del talento espresso all’interno di questi prodotti discografici. Sono pochi, tuttavia, gli album che rappresentano dei capolavori senza tempo, dal momento che, per essere considerabile in termini simili, un prodotto discografico deve riuscire a palesare più che semplice qualità discografica. All’interno del nostro articolo vogliamo parlare di quelli che sono 5 album rock indimenticabili da ascoltare dall’inizio alla fine, all’interno dei quali la qualità risulta essere elevatissima e grazie ai quali si potrà ottenere un certo tipo di bagaglio artistico e culturale senza pari. Ecco Quali sono gli album in questione che vogliamo considerare.

The Dark Side of the Moon

Il primo album che prendiamo in considerazione all’interno della nostra classifica riguardante 5 album rock indimenticabili da ascoltare dall’inizio alla fine non potrebbe che essere The Dark Side of the Moon, il più grande capolavoro di sempre dei Pink Floyd e uno degli album migliori nella storia della musica. I diversi temi affrontati all’interno del disco, dal rapporto col denaro al tema della morte, passando per l’alienazione, il tempo e la realtà psichica che ha visto protagonista di dediche Syd Barrett, i Pink Floyd affrontano un processo compositivo, artistico e strutturale di grandissimo livello, dimostrato dalle 10 tracce del disco, dalla durata complessiva di quasi 43 minuti. Un viaggio senza pari che, nel mondo della musica, va compiuto almeno una volta.

In the Court of the Crimson King

Secondo album che merita di figurare all’interno della nostra classifica è In the court of the Crimson King, il primo album in studio pubblicato dalla band progressive rock King Crimson, il 10 ottobre del 1969; ancora una volta ci ritroviamo di fronte a uno dei capolavori più importanti nell’ambito della storia della musica, un disco sbalorditivo che ha saputo stupire gli amanti del rock e della musica in generale, imponendosi come uno dei prodotti artistici più importanti di sempre. Anche in questo caso ci ritroviamo di fronte a 43 minuti di ascolto di incredibile valore.

Thick as a Brick

Terzo tra gli album rock indimenticabili da ascoltare dall’inizio alla fine, anche in virtù di una composizione strutturale da concept album, è Thick As a Brick, quinto album in studio dei Jethro Tull pubblicato nel 1972. L’album in questione, che si basa su una funzione narrativa fantasiosa da parte della band capitanata da Ian Anderson, risulta essere un prodigio strumentale, artistico e compositivo per la band inglese, in grado di creare un capolavoro senza tempo che funziona come un’unica canzone di 43 minuti.

Strangeways, Here We Come

Album che differisce per composizione, vocazione artistica e genere musicale è Strangeways, Here We Come, quarto e ultimo album in studio della band alternative rock inglese degli Smiths. Il disco in questione, pubblicato il 28 settembre del 1987, rappresenta una vera e propria perla per gli amanti della band, che vogliono rapportarsi ad un disco certamente meno mainstream, ma allo stesso tempo pregno di capolavori, a partire dalla prima traccia dell’album, A Rush and a Push and The Land is Ours, fino all’ultima traccia I Won’t Share You; in 36 minuti, il disco regalare grandi emozioni per ogni ascoltatore amante del rock e della band.

… And Justice for All

Chiudiamo la nostra classifica relativa a 5 album rock indimenticabili da ascoltare dall’inizio alla fine con And Justice for All, quarto album in studio dei Metallica pubblicato il 25 agosto del 1988. Il prodotto discografico in questione rappresenta un grandissimo successo commerciale per i Metallica ma, allo stesso tempo, anche il trionfo dell’arte compositiva e realizzativa della band statunitense, che si è servita di arrangiamenti sofisticati e professioni artistiche caratteristiche di un genere che è stato definito, a posteriori, come progressive metal. In 65 minuti totali determinati dalla presenza di nuove tracce, i Metallica regalano uno spettacolo che mai più è stato osservato con fattezze simili all’interno della loro discografia.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.