gtag('config', 'UA-102787715-1');

AC/DC: l’incredibile donazione del cantante Brian Johnson

Il frontman degl AC/DC Brian Johnson ha dato ancora una volta prova della sua immensa generosità. Brian, insieme a sua moglie Brenda, si impegna già da diversi anni in opere di beneficenza. I Johnson, recentemente, hanno donato una proprietà dal valore di 335mila dollari all’organizzazione no profit All Star Children’s Foundation. Una cifra esorbitante che sarà utilizzata per i futuri piani della fondazione.

La fondazione All Star Children’s Foundation e il contributo dei Johnson

All Star Children’s Foundation è un’associazione nata con lo scopo di aiutare tutti quei bambini che hanno subito maltrattamenti e abusi. Il direttore della fondazione Stephen Fancher, commentando l’incredibile gesto di Brian e Brenda, ha dichiarato: “Il contributo dei Johnson all’associazione All Star, così come di tantissime altre persone impegnate nel sociale, negli ultimi due anni è stato incredibile.”

L’impegno dei coniugi Johnson verso All Star è iniziato nel 2017 grazie a Graci McGillicuddy, co fondatore e presidente del consiglio di amministrazione dell’associazione. Graci, insieme a suo marito Dennis, mostrò alla coppia la missione e i progetti futuri della fondazione: il loro sogno era quello di creare strutture sicure e accoglienti per tutti quei bambini che avevano subito abusi. I Johnson rimasero molto colpiti dall’iniziativa e decisero di impegnarsi in prima persona per questa battaglia. Fortunatamente, negli anni successivi, tantissime altre persone si sono unite alla lotta.

L’incredibile donazione del cantante Brian Johnson

Grazie al contributo di queste persone dal cuore d’oro, l’associazione ha quasi terminato la costruzione del Campus of Caring in Florida. La struttura ospiterà tutti quei bambini che hanno subito maltrattamenti o traumi:
“Grazie a Brenda e Brian questo sogno finalmente sta per avverarsi. Il nostro campus è quasi pronto, manca davvero poco!”, ha commentato Graci McGillicuddy.

“Sono riusciti a creare una comunità per una causa comune, per aiutare tutti quei poveri bambini che hanno vissuto esperienze orribili.” Ha spiegato il cantante Brian Johnson, aggiungendo: “Non c’è soddisfazione più grande di quella di essere riusciti a contribuire alla nascita di questo campus della All Star. Sia io che mia moglie siamo onorati di far parte di questo progetto.”

Il frontman degli AC/DC, Brian Francis Johnson, ha dimostrato ancora una volta di essere una rockstar dal cuore d’oro. Il musicista di Dunston ha sempre avuto la testa sulle spalle ed è sempre stato un uomo molto altruista: “Per mia fortuna non ho mai affogato i miei dispiaceri nell’alcool e nella droga. Con i primi soldi guadagnati con la band decisi di comprare una casa per i miei genitori, ed è stato come realizzare un sogno. Poi ho comprato una grande casa anche per me e sono tornato insieme a mia moglie, anche per il bene dei bambini.” Ha spiegato il cantante britannico in un’intervista per Dan Rather, aggiungendo: “Ho sempre desiderato essere un buon padre per i miei figli. Una delle cose più brutte è stare sempre fuori casa. Gli AC/DC facevano tour in continuazione. Il successo è arrivato tutto all’improvviso, lasciando di stucco ogni membro della band: è stato davvero sorprendente.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)