gtag('config', 'UA-102787715-1');

Cinque band diventate famose grazie a My Space

La comunità virtuale di My Space ha avuto, nel corso della sua storia, un’importanza di grande rilievo, dal momento che ha contribuito a lanciare formazioni, artisti e altre entità che hanno deciso di promuoversi proprio su questa forma arcaica dei grandi social network che spopoleranno, poi, grazie all’azione di Mark Zuckemberg e non solo. In quanto piattaforma che promuoveva la libertà artistica, My Space è stato spesso utilizzato per la promozione della propria musica e, di conseguenza, della propria persona e del proprio organico. Vi parliamo proprio di cinque band diventate famose grazie a My Space. 

Bring Me The Horizon

La prima band che non si può fare a meno di citare, se si parla di formazioni che hanno ottenuto successo grazie a My Space, il primo nome che viene in mente è quello dei Bring Me The Horizon, band che ha spesso generato polemiche e contestazioni ma che, in un certo senso, rappresenta il successo di un periodo contemporaneo in cui l’evolversi dei generi ha portato a generare nuove forme di successo.



La band britannica si è formata nel 2004, a Sheffield, e ha pubblicato sei album in studio: Count Your Blessings (2006), Suicide Season (2008), There Is a Hell, Believe Me I’ve Seen It. There Is a Heaven, Let’s Keep It a Secret (2010), Sempiternal (2013), That’s the Spirit (2015) e Amo (2019).

Black Veil Brides

Seconda band di cui vi parliamo nell’ambito della promozione e del successo ottenuto grazie a My Space è quella dei Black Veil Brides che, in qualche modo, rappresenta anche una delle formazioni più odiate nel panorama rock contemporaneo, a causa di quei cambiamenti continui che hanno caratterizzato il background artistico della band.



La band è stata tra i principali esponenti di una scema emo che ha caratterizzato gli anni duemila, soprattutto nelle prime fasi di questa decade stessa. Anche per questo motivo, chiariamoci, l’apprezzamento non è stato mai proporzionale alla grande utenza che la band ha ottenuto negli anni.

The Academy Is…

Della scema emo fanno parte anche The Academy Is…, band che ha ottenuto un grande successo attraverso la pubblicazione dell’album di debutto Almost Here, del 2005. Dopo un nuovo successo ottenuto nel 2008, la band si è separata nel 2011, nonostante l’utenza che li voleva ancora insieme: si è parlato tanto di reunion ma, fatta eccezione per qualche spettacolo del 2015, non c’è mai stata.

The Almost

Fondati dal cantante Aaron Gillespie, i The Almost rappresentano l’unico esempio presente in questa classifica di band ancora in attività e secondo livelli di successo piuttosto interessanti. Tuttavia, la formazione è stata piuttosto inattiva dal 2015 al 2019, dopo un iniziale successo che la band intende replicare.

Amber Pacific

Chiudiamo questa nostra lista di band diventate famose grazie a My Space con Amber Pacific, formazione che – a dire il vero – negli ultimi anni ha raccolto poco o nulla di quel successo iniziale accumulato proprio grazie alla comunità virtuale, nonostante un discreto ritorno sulla scena, caratterizzato da diversi concerti nel 2019.

Il grande successo è stato comunque raccolto con il disco di esordio della formazione, The Possibility And The Promise, che ha donato un grande successo ad una band che sembrava aver raccolto un seguito piuttosto interessante, potenziato anche dalla pubblicazione di diversi singoli di successo nel periodo del 2014. Chissà, se My Space fosse ancora famoso, che cosa ne sarebbe della band…



Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.