gtag('config', 'UA-102787715-1');

Cinque rockstar accusate di crimini incredibili

In tantissime occasioni il mondo del rockstar si è avvicinato, accostato e ha avuto stretti legami con quello del crimine. Che fossero arresti, indagini, indiscrezioni di tutti i tipi o tanto altro ancora, parlare di crime rock – se si vuole utilizzare un’espressione che possa sottolineare questa tendenza – non è sbagliato, e non di rado le rockstar hanno avuto a che fare con questo mondo piuttosto particolare. Citandovi alcuni dei casi più celebri, vi parliamo di cinque rockstar accusate di crimini incredibili, che sono finite dietro le sbarre o che hanno reso celebre la loro foto segnaletica.

Le accuse di omicidio rivolte a Syd Vicious

Uno dei casi giudiziari più incredibili che abbiano riguardato la storia del rock ha portato all’arresto di Syd Vicious che, nonostante una condotta di vita certamente non sempre tranquilla, è stato accusato di non per aggressioni, violenze o per possesso di sostante stupefacenti – come si potrebbe pensare – ma addirittura con l’accusa di omicidio della sua compagna, Nancy Spungen.

La donna era stata stata accoltellata e ritrovata all’interno di una pozza di sangue, in una camera del celebre Chelsea Hotel. Benché le accuse ricaddero tutte sul bassista dei Sex Pistols, Syd Vicious negò un qualsiasi coinvolgimento nella vicenda, uscendo di prigione grazie al pagamento di una cauzione e facendovi ritorno solo un anno dopo, nel 1979, a seguito dell’aggressione a Todd Smith.

L’arresto di Ozzy Osbourne e l’aggressione a sua moglie Sharon

Siamo in un campo particolarissimo, così come il precedente, ma in questo caso si fa meno fatica a credere alla versione ufficiale dei fatti raccontati, anche perchè sono stati confermati dalla stessa Sharon Osbourne, vittima di un’aggressione che ha portato Ozzy all’arresto.

Ozzy Osbourne fu arrestato per aver tentato di strangolare sua moglie, dopo aver ingerito un preoccupante quantitativo di vodka. E’ ovvio, quando si parla dell’ex leader dei Black Sabbath sono tantissimi gli atti che potrebbero essere menzionati, ma l’aggressione a sua moglie Sharon è sicuramente il crimine più rilevante.

L’arresto di Kurt Cobain

Confrontato con gli arresti precedenti, quello di Kurt Cobain potrebbe essere pensato come di entità minore: non parliamo di omicidi, tentati omicidi, aggressioni o violenze varie, ma soltanto della personalità e dell’attitudine di un personaggio che ha fatto la storia del rock e della musica, anche grazie al suo carattere e al suo incredibile modo di essere.

I fan dello statunitense lo ricorderanno sicuramente: l’arresto di Kurt Cobain è avvenuto per un crimine incredibile ma, ovviamente, di minore rilievo rispetto agli altri citati. L’aver scritto le frasi “God Is Gay” e “Homosex Rules” provò l’arresto per 30 giorni di carcere, non scontati grazie alla condizionale.

Marylin Manson e i suoi atti osceni

Difficile escludere Marylin Manson quando si tratta di crimini e arresti, specie se ci si sofferma su crimini incredibili. In effetti, quello che viene definito da molti come la rappresentazione del male in persona, è stato da sempre coinvolto in storie assurde, al limite dell’immaginabile e del tollerabile, anche da parte di coloro che lo apprezzano o amano la sua musica.

Il cantante ha ricevuto, nello specifico, quattromila dollari di multa e un arresto per atti osceni contro pubblico ufficiale, dopo aver strofinato ripetutamente la testa di una guardia di sicurezza contro l’inguine, in occasione di un concerto in Michigan.

La finta foto segnaletica di Elvis Presley

Consapevoli del fatto che avremmo potuto parlare di tantissimi altri crimini e arresti, chiudiamo questa classifica con il crimine più incredibile di tutti: quello mai compiuto da Elvis Presley. Proprio così: la presenza di Presley in questa classifica deriva da una mossa pubblicitaria di grande livello, che lo portò dietro le sbarre soltanto in modo finto. In realtà, non c’è stato nessun reato che Elvis The Pelvis abbia commesso – o che, comunque – l’abbia portato all’arresto, ma la sua foto segnaletica era stata utilizzata per promuovere Jailhouse Rock, singolo del 1957. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.