gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Bowie e la sua “ossessiva” storia d’amore con Mick Jagger

Il rock e il mondo della musica in generale sono ricchi di leggende, racconti, aneddoti e narrazioni in particolare che hanno fatto la storia, riuscendo a donare una patina particolare ad alcuni artisti e personaggi nello specifico, che hanno goduto di un trattamento particolare proprio in virtù di queste storie stesse. Si pensi a Paul McCartney e alla sua leggenda che lo vede morto e rimpiazzato da un sosia, e di quale sia stata la reazione popolare nel corso degli anni, di fronte ad una realtà oggettivamente leggendaria nei suoi contenuti; altra leggenda che si è diffusa nella storia della musica è quella relativa alla storia d’amore tra David Bowie e Mick Jagger, di cui si è tanto raccontato nel corso degli anni; ma quanto di vero c’è in questa storia stessa? Vogliamo raccontarvelo servendoci di diverse dichiarazioni che, in qualche modo, permettono di creare un filo conduttore da seguire per conoscere la verità. 

Il racconto di Mick Jagger nella sua biografia e il rapporto con David Bowie

A proposito del rapporto particolare tra David Bowie e Mick Jagger è stato lo stesso leader dei Rolling Stones a parlare, nella sua autobiografia, dello speciale rapporto di amicizia e condivisione artistica che c’era tra i due, pur non eccedendo in dettagli particolari che potessero far pensare ad una storia d’amore.

Ad ogni modo, i dettagli del racconto di Mick Jagger meritano di essere sottolineati per la loro lucidità e portata narrativa: Negli anni 80 siamo stati molto amici. Andavamo spesso in giro per club e credo che quella scena ci abbia molto influenzato. La sua canzone che amo di più è Let’s Dance perché mi ricorda quel periodo. Lui aveva un’abilità camaleontica di affrontare qualsiasi genere musicale ogni volta con un punto di vista unico.

La storia d’amore tra Mick Jagger e David Bowie

La leggenda relativa alla storia d’amore tra Mick Jagger e David Bowie si è diffusa a partire da quel racconto di cui Mary Angela “Angie” Barnett, prima moglie di Bowie, è protagonista. Tornando a casa in un giorno qualsiasi del 1973, la donna trovò i due nudi a letto insieme e, non volendo dar spazio a scenate di qualsiasi tipo, decise di offrire ai due amanti caffè e succo di arancia.

Nel corso degli anni, tra le leggende e le narrazioni reali è stato difficile districarsi, oltre che supportare la tesi secondo la quale i due effettivamente avessero un rapporto o una storia. L’unico dato di fatto reale è quello che portava i due ad essere sempre insieme, in ogni ambito. Come raccontato da Ava Cherry, corista che ha vissuto a lungo con il Duca Bianco: “Mick e David erano sessualmente ossessionati l’uno dall’altro, hanno anche vissuto insieme per un lungo periodo. Malgrado finissimo spesso a letto noi tre, io mi ritrovavo quasi sempre a guardarli mentre facevano sesso.”

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.