gtag('config', 'UA-102787715-1');

David Gilmour: “Ecco qual è la canzone Pop perfetta”

David Gilmour è uno degli artisti più influenti di tutti i tempi. Il suo apporto sulla comunità musicale moderna è dei più profondi. Il leggendario chitarrista ha scolpito il suo nome nella storia accanto ad una delle più grandi band di sempre, i leggendari Pink Floyd. Attraverso una tecnica impeccabile ed un carico emozionale straordinario e travolgente, David Gilmour è salito sul tetto del mondo, scalandolo con la sua chitarra fuori dal comune che; oltre tutto, gli ha permesso di salire immediatamente nel Gota dei migliori chitarristi nella storia della musica contemporanea.

L’opera di David Gilmour non si fermò ai Pink Floyd, riscuotendo un’ampissima dose di consensi da parte di pubblico e addetti ai lavori anche quando si lanciò nella sua meravigliosa carriera da artista solista. Il leggendario chitarrista dei Pink Floyd è un musicista di elevatissima caratura, un mostro sacro del mondo della chitarra; per questo, il suo parere è, sicuramente, dei più preziosi. In quest’articolo riporteremo l’opinione di David Gilmour su quella che, secondo lui, è la canzone Pop perfetta.

Qual è la canzone Pop perfetta secondo David Gilmour?

David Gilmour non ha mai tenuto nascosta la sua profondissima ammirazione per i Kinks. Gruppo Rock formatosi negli anni ’60 nel Regno Unito. Il leggendario chitarrista si è sempre rivelato come uno dei musicisti più talentuosi nelle scene in cui si immergeva; sin dai suoi esordi; la sua opinione è, quindi, sempre stata particolarmente importante. Fu nel 2003 che, nel corso di una puntata di Desert Island Discs della BBC , David Gilmour rivelò che avrebbe portato Waterloo Sunset con sé su un’isola deserta. Il brano, tratto da Something Else, quinto album in studio dei Kinks, uscito il 15 settembre del 1967 sotto l’etichetta Pye Records è, secondo David Gilmour, la canzone Pop perfetta.

Il leggendario chitarrista si è riferito spesso a quel brano in particolare, tessendone le lodi. Nel 2015, nel corso di un’intervista, Gilmour si soffermò su quanto, per lui, sarebbe bello distaccarsi dalla realtà sulle note di quella canzone. Inoltre, David Gilmour non si è mai tirato indietro dal rivelare di aver tratto ispirazione da un altro brano dei Kinks per dare luce a Fat Old Sun, iconico singolo estratto da Atom Heart Mother del 1970.

Fu proprio in quello stesso anno che qualche critico si rese conto dell’estrema somiglianza tra Fat Old Sun e Lazy Old Sun dei Kinks. In quell’occasione, David Gilmour dichiarò di essere rimasto inconsciamente colpito dal brano firmato da Ray Davies, senza essersi reso conto delle profonde connessioni tra le due tracce. Big Black Smoke dei Kinks, inoltre, presenta lo stesso suono di campane che è possibile ascoltare in Fat Old Sun. Sempre in merito a Waterloo Sunset David Gilmour rivelò che avrebbe desiderato scrivere egli stesso il brano.

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)