gtag('config', 'UA-102787715-1');

I 5 migliori film sul rock da recuperare in quarantena

In tempi di quarantena forzata a causa del coronavirus, bisogna trovare un modo giusto per trascorrere le giornate. A tal proposito, visionare alcuni film dedicati alla musica rock può essere senz’altro un’ottima idea. Ecco, di seguito, 5 delle migliori pellicole da recuperare in un periodo così complicato. Con un sistema del genere, è possibile vivere momenti all’insegna del puro divertimento e distrarsi grazie ad alcune piccole chicche del cinema di settore.

1. School of Rock

Iniziamo con il film che può essere considerato senz’altro come il più leggero tra quelli presenti nella nostra lista. Protagonista principale di questa commedia musicale del 2003 è Dewey, chitarrista irriverente interpretato da Jack Black. Inutile dire che il ragazzo nutre una forte passione per la musica rock. Viene assunto casualmente come insegnante in una scuola elementare e propone ai suoi alunni le canzoni di band del calibro degli AC/DC, dei Doors e dei Black Sabbath. Il maestro che chiunque ha sempre sognato di avere.

2. I Love Radio Rock

Nel 2009, il regista Richard Curtis ha deciso di dedicare un proprio film alle radio pirata della Gran Bretagna. Queste ultime trasmettono musica pop e rock senza sosta dalla mattina alla sera, a differenza della BBC che la trasmette per solo 45 minuti al giorno. Un ministro poco propenso decide di far chiudere quelle radio a causa del loro profondo senso di ribellione. Nonostante ciò, le trasmissioni vanno avanti grazie ad un gruppo di folli collegati da un’imbarcazione. Dagli Who ai Kinks, le citazioni interessanti non mancano.

3. Velvet Goldmine

Risale al 1998 questo film diretto da Todd Haynes e incentrato prettamente sull’evoluzione del genere del glam rock. Protagonisti sono un cantante androgino di nome Brian Slade e un rocker, Curt Wild. I due sono interpretati da Jonathan Rhys Meyers ed Ewan McGregor e si ispirano in maniera abbastanza evidente a due rock star del calibro di David BowieIggy Pop. Non mancano, inoltre, chiari riferimenti alle opere e alla vita quotidiana di Oscar Wilde.

4. Rock of Ages

Tom Cruise è la star principale di questo titolo cinematografico realizzato nel 2012 e diretto da Adam Shankman. Il film si concentra prettamente sull’hard rock e vede il divo di Hollywood superarsi anche per le sue performance canore. Viene affiancato da pilastri del calibro di Catherine Zeta JonesRussell BrandAlec BaldwinMary J Blige. Cruise sembra una perfetta via di mezzo tra Jon Bon JoviAxl Rose.

5. The Blues Brothers

Concludiamo con un autentico classico del cinema rock in tutte le sue forme. The Blues Brothers è un film statunitense del 1980 diretto da John Landis. I due protagonisti principali John BelushiDan Aykroyd cantano con l’obiettivo di salvare dal fallimento un orfanotrofio. Le loro performance sono entrate a pieno titolo nella storia del cinema a tutti i livelli, così come vengono ricordati gli occhiali da sole Ray-Ban e gli iconici vestiti neri. Per oltre due ore all’insegna del puro divertimento e di tanta buona musica.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)