primo_tour_van_aerosmith

Il primo tour van degli Aerosmith protagonista di un episodio di “A Caccia di Tesori”

Nel 2018, i produttori del fortunato programma A Caccia di Tesori hanno scovato un vero e proprio cimelio della musica rock, il tour van degli Aerosmith. Esso è stato trovato dopo essere stato abbandonato in un deposito di auto usate, ed era pronto alla rottamazione. Il veicolo sarà protagonista di un episodio, molto speciale, della trasmissione, e, per uno dei conduttori, Mike Wolfe, “scoprire, comprare e preservare il primo tour van degli Aerosmith è stata un’esperienza veramente appagante!“.

A Caccia di Tesori: l’episodio incentrato sul primo tour van degli Aerosmith

Quando abbiamo contattato per la prima volta la band, pensavamo che sarebbe stato solamente un sogno ad occhi aperti, perché non credevamo che a loro sarebbe importato molto“, ha raccontato Mike Wolfe in un’intervista a Billboard. “La cosa migliore di tutta questa storia è che invece loro erano interessati ed eccitati, e anche parecchio. Il fatto che hanno avuto tutto questo entusiasmo dice molto degli Aerosmith, e di quanto ci tengano ad onorare il loro passato. Hanno vissuto almeno mille vite in una, non era sono Steven Tyler, ma tutti“.

Tutto ciò che la produzione sapeva sul primo tour van degli Aerosmith era che era stato perso, ma durante le registrazioni del programma è stata scoperta tutta la storia. Essa è stata riassunta in 45 minuti, ovvero la durata di un episodio, ma i protagonisti della trasmissione e i membri della band hanno speso più di due ore nel condividere i ricordi legati alla vettura. Wolfe ha affermato che il gruppo ha deciso che avrebbe voluto mantenere il van nelle sue condizioni invece di restaurarlo, e questa decisione ha dimostrato a tutti quanto essi ci tengano ai sentimenti che li legano ad esso, ma anche ai loro fan.

Joe Perry e sua moglie, e Steven Tyler e la sua fidanzata si sono seduti nel retro del tour van a chiacchierare per circa un’ora e mezza“, ha rivelato Wolfe a Billboard. “Non volevano più uscire, e li abbiamo lasciati soli con i loro ricordi. La porta era aperta e io li vedevo, era fortissimo. Con la loro musica, gli Aerosmith hanno fatto tantissimo per tutti noi, e mi sembrava giusto dar loro qualcosa in cambio“.

Wolfe ha anche elogiato la generosità degli Aerosmith: “Avrebbero potuto dirmi “hey, rivogliamo il van, quindi lo ricompreremo”, ma non è stato così. Ci hanno dato la loro fiducia, dall’inizio alla fine, e questo ha significato molto per noi“.

Share

Rebecca Buzzetti, classe 1996. Diplomata come creatrice d'abbigliamento da donna, studentessa di giornalismo. Da sempre appassionata di musica, in particolare rock, arte, sport (soprattutto hockey), letteratura, disegno e scrittura. Persona estremamente ironica, aspirante giornalista e scrittrice. (rebecca.buzzetti@gmail.com; Instagram: @rebiush)