gtag('config', 'UA-102787715-1');

L’incredibile gesto compiuto dalla sorella di Freddie Mercury

Recentemente, Kashmira Bulsara, la sorella di Freddie Mercury, si è esposta ai riflettori per un’intervista nella quale ha reso omaggio a suo fratello. La donna ha spostato l’attenzione sul fatto che stesse vendendo casa, una meravigliosa abitazione vicino Hyde Park, dominata da una gigantografia in bianco e nero di suo fratello; per dimostrare la presenza costante del Leader dei Queen nella sua vita.

Affacciata su Hyde Park, la straordinaria proprietà si trova nel cuore di Londra. L’appartamento include una cucina moderna, accessori in legno ed un ampio piano superiore. La sala da pranzo è spaziosa, perfetta per intrattenere ospiti e amici. Le camere da letto sono molto ampie, i mobili sono alti e capienti, i bagni sono altrettanto grandi in modo da disporre di uno spazio sufficiente per depositare oggetti di servizio.

Com’è fatta la casa della sorella di Freddie Mercury

L’abitazione presenta tre stanze da letto, grandi e luminose, due soggiorni, tre bagni, un magnifico giardino ed  una zona soppalcata . Gli interni sono stati ideati dall’architetto John Crake e sono incredibilmente moderni. Perfetti per allontanarsi dalla frenesia della vita cittadina. Ogni camera presenta una vista stupenda della città, da Hyde Park ai meravigliosi paesaggi londinesi, messi particolarmente in risalto durante il periodo estivo.

Kashmira spiega le modifiche che ha apportato alla casa quando l’acquistò: “Ho comprato la proprietà e, dopo, ho sviluppato tutte le idee che avevo in mente per sistemarla secondo il mio gusto personale. Per esempio, le porte interne sono state completamente ridisegnate con un nuovo sistema di serrature molto più sicuro. La zona giorno e la sala da pranzo sono state completamente restaurate per dargli un look più moderno”.

“L’appartamento presenta finestre in ogni camera fornendo una meravigliosa luce naturale che, personalmente, amo -aggiunge Kashmira- L’edificio, non è coperto da nessun’altro palazzo, lasciando che da ogni finestra ci sia una vista stupenda. Ho scoperto che, per quanto sia ricercata, questa è una peculiarità molto rara da trovare nelle abitazioni della zona centrale di Londra. Lasciare questa casa mi rende molto triste, amavo le comodità con cui l’ho adornata, ma credo sia arrivato il momento di chiudere questa parte della mia vita ed aprire un capitolo tutto nuovo. Come se non bastasse -conclude-  ho deciso di lasciare l’iconico quadro di Freddie Mercury sul muro del soggiorno. Credo che nessuno potrebbe pensare a qualcosa di meglio”

Il rapporto di Kashmira con la famiglia

Kashmira racconta del suo rapporto con i genitori anche dopo la morte di Freddie Mercury, spiegando che la madre, Jer, fosse molto amorevole e devota ai figli. “Mia madre aveva lo stesso fortissimo scintillio negli occhi di Freddie. La nostra famiglia ha frequentato i concerti dei Queen anche dopo la scomparsa di mio fratello. Ho accompagnato mia madre ad assistere alle esibizioni con Paul Rodgers e Adam Lambert e a quasi tutte le occasioni commemorative, fino alla sua scomparsa nel 2016”.

Il caso volle che, proprio in quell’anno; Rami Malek venisse scelto per interpretare Freddie Mercury nel Biopic campione d’incassi, Bohemian Rhapsody. Sebbene Kashmira non fosse stata coinvolta nella realizzazione del film; questa, ha più volte parlato con Rami, tanto da avergli scritto una delle mail più commoventi della sua vita.

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (Email:claudio190901@gmail.com)