You Are My Best Friend dei Queen

La vera storia di You Are My Best Friend

Ci sono state band che hanno donato al mondo della musica dei veri e propri capolavori. Pietre miliari che ne hanno definito l’ideologia e il sound, segnando un netto discrimine tra ciò che c’era prima e ciò che è venuto dopo. Quando il 31 Ottobre del 1975 i Queen pubblicarono Bohemian Rhapsody divenne abbastanza evidente che sarebbe stato difficile eguagliare quel successo, dovuto in parte anche al video musicale. La band di Freddie Mercury pubblicò il proprio capolavoro come primo singolo e dovette sforzarsi per non deludere i propri fan con il brano successivo. John Deacon – bassista dei Queen – scrisse allora uno dei pezzi d’amore più iconici e influenti dei Queen. Il pezzo – chiamato You’re my Best Friend – era dedicato alla sua amata moglie Veronica Tetzlaff. Ecco la vera storia della canzone di Deacon.

Il secondo singolo di A Night at the Opera

I Queen hanno indubbiamente fatto la storia della musica internazionale. Uno dei loro dischi di maggior successo – pubblicato nel 1975 – è A Night at the Opera. Il primo singolo della track list – Bohemian Rhapsody –  rimane tutt’oggi uno dei pezzi più leggendari e impareggiabili di Freddie Mercury e compagni. Quando si presentò il problema di comporre il secondo singolo del disco, i Queen non potevano sbagliare nella propria scelta.

John Deacon – bassista della band britannica – compose una della ballad romantiche più commoventi e sentite dei Queen. You’re my best Friend è dedicata alla sua amata moglie Veronica Tetzlaff. Il testo sentito e chiaro e la sua musicalità semplice lo hanno trasformato in uno dei brani più popolari della band.

In pratica questa canzone è stata scritta mentre stavo imparando a suonare il piano – dirà poi John Deacon – E’ stata scritta con quello strumento e infatti viene meglio se suonata con il piano”. Freddie Mercury apprezzava molto le doti musicali del bassista e in particolare la sua abilità nel comporre e creare pezzi di grande impatto. Di Deacon sono passati alla storia brani come I Want to Break Free e Another One Bites the Dust.

Brian May parla di John Deacon

Le abilità musicali e compositive di John Deacon – famoso bassista dei Queen – possono passare inosservate se non si conosce la storia del gruppo. Alcuni tra i più grandi successi di Freddie Mercury e compagni sono infatti stati scritti e composti da Deacon. Uno dei più romantici è sicuramente You’re my Best Friend, dedicato alla moglie Veronica.

“Ne ha scritti pochi ma quelli che ha scritto sono diventati delle vere hit –ha detto Brian May sul suo compagno di band – John era sempre un’incognita, generalmente era il più tranquillo tra di noi. […] You’re my Best Friend è dedicato alla sua adorabile moglie”.

Il video – così come il testo e la melodia della canzone – provano a replicare il grande successo ottenuto con Bohemian Rhapdosy. I Queen hanno quindi deciso di girare il video in una sala piena di luci e candele. Il luogo prescelto si trovava agli Elstree Studios di Londra e non fu semplice, data l’assenza di aria condizionata, la stagione calda e tutte quelle luci. Nel video Deacon suona lo stesso piano che Freddie Mercury utilizzò in tutti i live dei Queen.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.