La voce di Freddie Mercury è stata studiata dalla scienza

Freddie Mercury è una delle voci più belle di sempre

Chi, sentendo una qualsiasi canzone dei Queen, potrebbe pensare anche lontanamente che la voce di Freddie Mercury non sia una delle più belle di sempre? Amanti o meno del genere, delle canzoni o dei Queen in generale, tutti sono disposti ad ammettere che la voce del leader dei Queen è un qualcosa di straordinario. E non è solo un giudizio degli amanti del rock o dei fan; basti pensare alla rivista Classic Rock, ad esempio, che l’ha posizionato al primo posto delle voci rock più belle di sempre. Insomma, se c’è qualcosa che accomuna tutti gli ascoltatori della band britannica è proprio la voce di Freddie Mercury che, senza falsa ipocrisia, è un qualcosa di realmente meraviglioso.

La scienza ha studiato la voce di Freddie Mercury

Come se non bastasse, la meravigliosa voce di Freddie Mercury è stata oggetto di studi scientifici. Un team di ricercatori europei, infatti, si è messo al lavoro per capire il funzionamento di una voce così bella. Le ricerche condotte sono state pubblicate in un articolo di “Logopedics Phoniatrics Vocolagy”, con il titolo di “Freddie Mercury – acoustic analysis of speaking fundamental frequency, vibrato and subharmonics” (Freddie Mercury – analisi acustica della frequenza fondamentale di parlato, vibrato e subarmonica).

Il team di ricercatori era partito con il presupposto di dimostrare che la voce di Freddie Mercury avesse quattro ottave. Purtroppo, però, non sono riusciti nel loro intento. Tuttavia, sono arrivati ad un’importante conclusione: Mercury è stato sempre definito e considerato un tenore, ma erroneamente; si tratta, infatti, di un baritono. Per ricerche più approfondite, invece, è stata necessaria una simulazione attraverso controfigura. E’ stato, infatti, utilizzata la voce di  Daniel Zangger-Borch, cantante canadese in grado di riprodurre molto fedelmente la voce del leader dei Queen. Grazie a questa analisi è stato possibile capire che Freddie Mercury sapesse utilizzare le subarmoniche (una tecnica propria di particolari canti etnici), ma soprattutto che le sue corde vocali si muovessero molto più velocemente del normale.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.