25 February, 2021, 16:08

Le più grandi band australiane di tutti i tempi

Il mondo del rock è bello perché vario. Fortunatamente per noi possiamo contare su una scena rock molto variegata e, anche se la maggior parte della band che amiamo sono originarie dell’Inghilterra o degli Stati Uniti, certamente anche le altre nazioni possono contare su formazioni altrettanto valide. Oggi, a tal proposito, vorremmo soffermarci sulle più grandi band australiane di tutti i tempi.

Le più grandi band australiane di tutti i tempi: DMA

Iniziamo subito con un iconico trio di Sydney: i DMA. Composta da Tommy O’Dell, Matt Mason e Johnny Took, la band nasce a Sydney nel 2012. Il successo, invece, arriva a partire dal 2014, con la pubblicazione del singolo di debutto “Delete“: brano che -secondo gli esperti- ricordava lontanamente il sound degli Oasis. Non è un caso, poi, che la band abbia supportato Liam Gallagher nel 2019 in occasione dei suoi tour in Inghilterra e in Irlanda.

Tame Impala

Passiamo ora ad un’altra storica band australiana: Tame Impala. Anche se forse ‘gruppo’ non è il termine giusto per indicarli (bisognerebbe, piuttosto, parlare di progetto), Tame Impala nasce nel 2007 a Perth ad opera di Kevin Parker. I Tame Impala si definiscono inoltre come una “rock band hypno groove dal continuo fluire psichedelico volto a enfatizzare una melodia onirica“.

King Gizzard & the Lizard Wizard

In questa speciale classifica delle migliori band australiane non potevano certo mancare i mitici King Gizzard & the Lizard Wizard. Gruppo australiano nato nel 2010 a Melbourne, nell’ultima decade ha rilasciato quasi 15 album.

AC/DC

Gli AC/DC sono, senza ombra di dubbio, la band australiana più famosa di tutti i tempi. Nati a Sydney nel 1973, gli AC/DC sono una delle formazioni di maggior successo della scena rock: si conta, infatti, che abbiano venduto oltre 200 milioni di copie di album nel mondo. Tornati in auge grazie all’uscita dell’album Power Up, gli AC/DC hanno dimostrato di essere ancora in grandissima forma (nonostante l’età).

Empire of the Sun

Nonostante non si tratti esattamente di rock -ma piuttosto di indie rock, musica elettronica e synth pop– è giusto inserire anche gli Empire of the Sun in questa speciale raccolta. La band ottenne un successo planetario grazie al singolo d’esordio ‘Walking on a dream‘, pubblicato il 30 agosto del 2008.

Jet

Lo stesso discorso fatto con le precedenti formazioni vale, naturalmente, anche per i Jet. Nati nel 2003 a Melbourne dai fratelli Nic e Chris Cester, i Jet hanno cavalcato l’onda del successo grazie ai singoli “Are You Gonna Be My Girl” e “Rollover DJ“.

INXS

Gli Inxs -originari di Sydney- sono stati tra i gruppi più rappresentativi della new wave e del pop elettronico degli anni ottanta e novanta, prima che si sciogliessero definitivamente nel 2012.

The Vines

E, dulcis in fundo, una band alternative rock australiane: i Vines. Caratterizzato da uno stile musicale molto vicino sia al rock degli anni sessanta che al sound degli anni novanta, i Vines hanno riscosso un enorme successo grazie all’album di debutto Highly Involved. Ciononostante, a causa di divergenze artistiche e disordini interni, la band nel corso del tempo si è ridotta ai minimi termini.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)