28 January, 2021, 05:21

Michael Jackson, La storia di The girl is mine

Michael Jackson nel corso della sua carriera ha incontrato tanti personaggi importanti dello spettacolo, della politica, immortalato in diverse foto che hanno ritratto quei momenti. Ha anche duettato insieme a tantissime star, come si confà ad un cantante del suo calibro. Una delle collaborazioni più importanti del re del pop fu senz’altro quella con Paul McCartney, che avvenne con due magnifiche canzoni: Say Say Say e The Girl Is Mine. I due erano molto amici durante la lavorazione di queste canzoni, ma con il tempo questo rapporto si logorò anche a causa del fatto che il re del pop volle acquistare i diritti dei Beatles. Oggi parleremo della storia della canzone di The girl is mine.

La collaborazione tra Michael Jackson e Paul McCartney

Paul McCartney aveva scritto per Off the Wall la canzone Girlfriend, stringendo amicizia con Michael Jackson. L’ex Beatle racconta la sua prima esperienza con il re del pop a David Letterman così:

È stato bello, abbiamo passato dei bei momenti insieme. Era Natale e stavo a casa quando il telefono ha iniziato a squillare e una cose molto fievole stava rispondendo dall’altro capo della cornetta. Quindi ho detto chi è, proteggendo la mia privacy e quindi sento rispondere ‘Sono Michael’ e io pensavo fosse uno scherzo o qualcosa del genere. E mi ha detto che era Michael Jackson e poi ‘Vogliamo fare qualche brano insieme?’ quindi ho detto va bene, trasformando il fare canzoni in varietà.

Così nacque l’idea di The girl Is Mine, che divenne un brano molto amato subito. È tratto da Thriller, l’album dei record di Michael Jackson. In realtà la sintonia tra i due artisti si vede subito: dialogano nel cantato ma per poco anche nel parlato, ridendo.

The Girl Is Mine

Il brano è sostanzialmente romantico. Racconta di due rivali in amore che si confrontano circa i sentimenti che provano per la ragazza e che lei prova per loro. Parlano a volte riguardo alla donna, altre direttamente con lui. Sostanzialmente è una sfida tra due uomini, ma comunque molto simpatica e delicata. Quando i critici accusarono il brano di essere superficiale, Paul McCartney spiegò che il punto era il ritmo, le sensazioni che trasmetteva e non un testo profondo.

Esiste una versione demo in cui la canzone è cantata solamente da Michael Jackson. Nel 2008, il cantante dei Black Eyed Peas, will.i.am, ha remixato The Girl Is Mine per l’edizione speciale per il 25º anniversario di Thriller, inserendo anche una sua parte rap. Naturalmente non ha avuto neanche lontanamente lo stesso successo dell’originale e anzi è poco nota.

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna, studentessa di Editoria e Scrittura alla Sapienza. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano", una raccolta di racconti dal titolo "Dipinti, brevi storie di fragilità" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical. (silviargento97@gmail.com)