3 March, 2021, 22:04

Phil Collins: 5 curiosità che non conoscevi sul batterista dei Genesis

Quando si guarda al panorama del progressive rock, una delle band che di sicuro balza tra le prime alla mente sono i Genesis. All’interno del gruppo hanno militato musicisti entrati nella storia del genere, basti citare Peter Gabriel. Non da meno è il batterista e cantante Phil Collins, che nel corso degli anni a saputo dar pro dei suoi molteplici talenti musicali, con singoli di enorme successo come “In The Air Tonight” o “Another Day In Paradise”. Ecco cinque curiosità su Phil Collins.

Phil Collins, l’attore bambino

Prima di entrare a far parte del mondo musicale, Collins era entrato in un altro campo dell’intrattenimento, ossia quello del cinema ed anche molto presto. All’età di 13 anni partecipò al film “A Hard Day’s Night” dei Beatles, apparendo tra la folla. Nel 1967 partecipò al film per la TV “Calamity The Cow” e l’anno successivo in “Chitty Chitty Bang Bang”. Questo aspetto fattoriale venne mantenuto anche una volta affermatosi come musicista, sia recitando che doppiando alcuni personaggi di film d’animazione.

Il provino per il film di Mickey Rourke

Proprio a seguito di uno dei film a cui partecipò in età adulta, ovvero “Buster” del 1988, Collins valutò varie possibilità su come proseguire con la propria carriera fattoriale, come lui stesso ammesso all’interno del suo libro “Not Dead Yet”. Vari progetti sfumarono, tra cui uno per cui aveva già fatto il provino. Si trattava di “Harley Davidson & Marlboro Man” del 1991, con tra i protagonisti il suo amico Mickey Rourke.

Phil Collins agli oscar

Nel 1985 Phil Collins si trovò protagonista di un episodio che ancora oggi, a 36 anni di distanza, è ricordato tra gli episodi più sgradevoli della storia della serata in cui vengono assegnate le famose statuette. Quell’anno tra i brani candidati c’era anche “Against All Odds” di Collins, al quale però non venne permesso di esibirsi sul palco. Fu infatti sostituito da Ann Reinking, la cui esibizione si rivelò però piuttosto disastro, a causa di problemi con il playback. Phil, presente in sala, definì l’esibizione “terribile”.

I concerti con Jethro Tull e Led Zeppelin

Phil Collins ha avuto anche l’occasione di esibirsi come membro di due band che a modo loro hanno fatto la stria del rock: i Jethro Tull ed i Led Zeppelin. Il primo caso si verificò il 7 luglio 1982, quando per una sola sera suonò con la band di Ian Anderson, durante il Prince’s Trust Gala, al teatro Dominion di Londra. Con i Led Zeppelin invece suonò nel corso della famosa reunion di Jimmy Page e compagni nel corso del lice AID. Per altro Collins, per esibirsi nei concerti benefici sia di Philadelphia che di Londra, viaggiò a bordo di un Concorde, sorvolando l’oceano in circa tre ore.

Un divorzio milionario

Nel 2008 Collins divorziò a quella che era la sua terza moglie, Orianne Cevey, che aveva sposato nel 1999. Questo divorzio costò al batterista 25 milioni di sterline, diventando il più caro che ha visto coinvolto una celebrità britannica. A seguito dell’evento il musicista cadde in un periodo di profonda depressione, durante il quale lui stesso ha ammesso di aver abusato di alcolici e di essere arrivato a pensare al suicidio.

Share

Horus Black, al secolo Riccardo Sechi, nasce a Genova nel 1999 in una famiglia di musicisti classici. Appassionato di rock, soprattutto classic rock, cantante e musicista. Pubblica il suo primo album nel 2018. Indirizzo e-mail rsechi99@gmail.com