gtag('config', 'UA-102787715-1');

Quella volta che i Guns N’ Roses persero una scommessa con la Dr. Pepper

Forse non tutti sanno che la pubblicazione di Chinese Democracy, l’ultimo album in studio dei Guns N’ Roses, è stata accompagnata da una serie di avvenimenti che non hanno soltanto riguardato il difficile impianto artistico e la difficile organizzazione è della formazione dei Guns N’ Roses, ma anche tutta un’altra serie di avvenimenti che hanno riguardato addirittura scommesse proposte a Axl Rose e accettate dal cantante stesso. Insomma, la pubblicazione dell’ultimo album in studio dei Guns N’ Roses è avvenuta certamente nei migliori auspici sia per il pubblico americano, sia per tutti quegli sponsor che hanno cercato di supportare in qualsiasi modo la realizzazione dell’album stesso. Nell’articolo in questione vogliamo parlarvi di quella scommessa persa dai Guns N’ Roses con la Dr.Pepper, impegnata, come tutti sanno, alla realizzazione di quella famosa coca-cola al gusto ciliegia che tanto è presente e amata all’interno di Forrest Gump, e che per un periodo è stata distribuita anche in Italia. Ma di che cosa si tratta e quali sono stati gli effetti di questa scommessa stessa? Vogliamo specificarlo all’interno del nostro articolo, servendoci delle dichiarazioni della stessa casa produttrice.

La scommessa della Dr. Pepper con i Guns N’ Roses

Al fine di conoscere quale sia stata la scommessa della Dr. Pepper con i Guns N’ Roses, vale la pena citarvi direttamente il comunicato che l’azienda di produzione statunitense ha rilasciato, nello spiegare quali fossero le modalità con cui la scommessa stessa sarebbe stata strutturata.

PLANO, Texas, 26 marzo /PRNewswire/ : — Stanchi di un mondo dove gli americani idolatrano finti musicisti e cantanti Dr Pepper sta incoraggiando (ok, pregando) Axl Rose di pubblicare il suo capolavoro frutto di diciassette anni di lavoro, Chinese Democracy, nel 2008.
 
In una dimostrazione di solidarietà senza precedenti verso Axl, tutti gli americani, eccetto Slash e Buckethead, riceveranno gratis una lattina di Dr Pepper se l’album dovesse uscire in un giorno qualsiasi del 2008. Dr Pepper supporta Axl, e capisce appieno che a volte devi passare attraverso la giungla per avere la formula giusta.
C’è voluta pazienza anche per perfezionare lo speciale mix di 23 ingredienti di Dr Pepper, quelli che i nostri fan sono arrivati a conoscere e ad amare. Quindi comprendiamo appieno e mostriamo empatia verso la ricerca della perfezione di Axl, per qualcosa di più di un normale album. Sappiamo che quando sarà pubblicato, verrà riconosciuto come ‘Dr Pepper per le orecchie’, perchè sarà riconosciuto come una mistura rinfrescante di suono ricco e corposo, un classico istantaneo“.

La scommessa persa dei Guns N’ Roses

Alla fine, come si potrà immaginare, i Guns N’ Roses hanno perso la scommessa che vi abbiamo precedentemente citato, e per tutti è stato possibile acquistare almeno una lattina di coca-cola Dr. Pepper. L’azienda, infatti, annunciato che nella data precisa del 23 novembre del 2008 avrebbe potuto recarsi sul sito internet della bibita per scaricare un coupon che avrebbe dato diritto ad una lattina di Dr. Pepper entro il febbraio del 2009.

Insomma, sicuramente una mossa pubblicitaria di grande livello, di cui si è complimentato anche lo stesso Axl Rose, che ha dichiarato quanto segue: “Siamo sorpresi e davvero felici di avere il supporto della Dr.Pepper col nostro album ‘Chinese Democracy‘, non ce l’aspettavamo davvero. Se c’è lo zampino della nostra casa discografica o del nostro management, noi non ne abbiamo mai saputo nulla. E siccome ci sono alcune parti suonate da Buckethead nel disco, sarò felice di condividere la mia lattina con lui!“.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.