R3M
LIVE

The Cranberries, Quel concerto finito in una rivolta

The Cranberries sono stati una band rock irlandese che ha prodotto alcuni brani diventati assolutamente iconici. La scomparsa di Dolores O’Riordan, cantante della band la cui voce ha lasciato un’impronta unica nel loro stile, è avvenuta all’improvviso e ha portato alla fine dei Cranberries. Nel 2018, infatti, fu trovata morta nella sua stanza d’albergo a Londra. Prima di questo, i Cranberries hanno regalato capolavori come Zombie, brano che tratta della situazione di violenza in l’Irlanda del Nord nel 1993. Come affermò la stessa Dolores O’Riordan: Zombie fu scritta nello stesso periodo della bomba di Warrington nel Regno Unito.

Sono tanti poi i concerti del gruppo che hanno lasciato una grande impronta nei fan, ma uno in particolare si è sviluppato in un modo assai particolare.

The Cranberries e il concerto gratuito a Washington

Nel 1995 The Cranberries erano già molto famosi in tutto il mondo. In linea con il loro impegno civile e umanitario, avevano deciso di esibirsi in un concerto gratuito a Washington. Proprio dopo la morte di Dolores O’Riordan, a Washington è stato ricordato quel concerto, avvenuto il 15 maggio 1995. In realtà, per quanto nobile l’intenzione iniziale, la loro esibizione si è trasformata in qualcos’altro. La responsabile delle promozioni di una stazione Radio locale di Washington, Mary Kay LeMay, ha descritto la situazione così:

Era un [lunedì] quindi ci aspettavamo solo tremila persone e invece si sono presentate in diecimila. Quindi non c’era abbastanza polizia.

Mentre il DJ della radio ha spiegato:

Non lo sapevamo, sembrava che tutti nell’area di Washington avessero marinato la scuola e si fossero presentati.

The Cranberries e quel concerto finito in rivolta

Essendo il concerto in pieno giorno, all’ora di pranzo di un lunedì, nessuno si aspettava una grande folla. Invece andò a finire praticamente come una sorta di rivolta. Bill Glasser, il direttore del marketing e delle promozioni della radio all’epoca, sembrava aver sottovalutato la popolarità del gruppo. La gente cominciò a radunarsi prima del previsto creando una vera bolgia, vedendo che la situazione stava diventando pericolosa, The Cranberries ebbero occasione di esibirsi con un solo brano. La canzone in questione di Linger, uno dei loro maggiori successi. Ha raggiunto il terzo posto nella hit-parade irlandese, l’ottavo in quella statunitense e la quattordicesima in quella del Regno Unito.

Subito dopo, gli organizzatori dell’evento spiegarono che bisognava interromperlo immediatamente per motivi di sicurezza, sostenuti dalla polizia. I fan presenti allora si ribellarono, arrivando a lanciare addirittura lattine e cibo sul palco. Intervenne allora la polizia a sedare la folla agitata, il palco era stato svuotato e a causa della foga gran parte dell’attrezzatura venne lasciata indietro. Nel trambusto addirittura venne rubata la chitarra acustica di Dolores O’Riordan.

Articoli correlati

Condividi