R3M
LIVE

Chitarrista protesta contro la Western Dental

Un chitarrista è diventato famoso sul web per aver protestato contro la Western Dental. La Wester Dental è una delle più famose “dental home” della California e della nazione. Cosa ha che fare tutto questo, però, con un chitarrista che protesta? Protestare è solitamente un modo per farsi sentire e per esporre le proprie idee, ma dobbiamo ammettere che farlo suonando un assolo non è proprio da tutti.

Ecco cosa è successo al chitarrista che ha protestato contro la Western Dental.

Cosa è la Western Dental?

La Wester Dental si presenta come una dental home a misura di persone e non di pop-star. hanno diverse sedi in tutta la nazione e sembra essere uno dei posti più ambiti per la cura della propria bocca. Come spesso accade però, non tutte le recensioni possono essere perfette e positive e, soprattutto, non tutti i lavori sono degni di lode. È proprio questo il caso del chitarrista prima citato, che a causa di una cattiva esperienza, ha deciso di farsi sentire.

La storia dietro la protesta

Munito di amplificatore, chitarra e di un cartello fatto in casa con su scritto “Western Dental sucks”, l’uomo che è presente nel video ha deciso di protestare contro la grande catena. Non a caso, si posiziona proprio davanti a uno dei loro studi e procede con la sua protesta. A filmare il tutto è stato un utente di Twitter, che ha poi pubblicato il video. E’ stato lo stesso chitarrista ad identificarsi dopo che il video è diventato virale: @PokelaneYT. E ha aggiunto:

“Ciao a tutti, sono io. Questo posto è stato un vero incubo per me e mio figlio”. Hanno spiegato di essersi sentiti ingannati dalle recensioni di Google della particolare pratica, sostenendo che un dipendente li ha  costretti a farne una buona revisione prima di prestare assistenza.

Se vai sulla loro pagina Google vedrai che quasi tutti i commenti dicono che Nancy mi ha aiutato. Bene, l’operaia lì Nancy ti porta sul retro ti fa una radiografia e prima ancora di parlare di quanto costeranno le cose insiste affinché tu faccia una recensione.

Mi sento ingannato perché quando ho guardato le recensioni di questo posto prima di prendere mio figlio erano tutti bravi ma ora so che sono tutti falsi. Grazie per averci portato là fuori. Consiglio a chiunque stia pensando venire qui solo per spendere un po’ di soldi in più da qualche altra parte non ne vale la pena.

Articoli correlati

Condividi