R3M
LIVE

Måneskin, I complimenti di Steven Van Zandt alla band

I Måneskin sono una band romana che ha portato in giro per il mondo la musica italiana, dopo diverso tempo che, soprattutto in ambiti più vicini al rock, questa non aveva visibilità e di sicuro non all’Eurovision Song Contest, che come sappiamo hanno vinto nel 2021. Zitti e buoni è un brano che ha portato una certa novità, in quanto non si tratta di una ballad e nemmeno di una canzone puramente pop o elettronica. Ricordiamo quando il chitarrista di Bruce Springsteen, Steven Van Zandt, sapendo che arrivarono in finale fece loro i complimenti.

Chi è Steven Van Zandt

Steven Van Zandt ha suonato la chitarra e il mandolino nella E Street Band di Bruce Springsteen. Si pensa che la canzone Bobby Jean, presente nel grande successo del Boss Born in the U.S.A., sia dedicata proprio al momento in cui abbandonò la band di Springsteen, a cui è legato da una profonda amicizia. Continuano comunque a collaborare, e Van Zandt è un elemento fondamentale di confronto per il Boss. Una curiosità che ci interessa è il suo vero nome: Steven Lento, è infatti italoamericano (da nonni calabresi e napoletani). Anche per questo probabilmente ha prestato attenzione alla partecipazione dell’Italia all’Eurovision.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

I tweet di Steven Van Zandt per i Måneskin

Quando i Måneskin arrivarono in finale all’Eurovision Song Contest, furono tanti a esprimere diverse opinioni in merito. Su Twitter a Steven Van Zandt venne chiesta un’opinione sul gruppo italiano. “I Måneskin? Non sono tanto male. L’ultima volta che ho visto l’Eurovision Song erano tutte ballate. Si tratta di un bel cambiamento”. Il chitarrista ha lodato ciò che di fatto molti hanno riconosciuto riguardo alla band italiana, ovvero il fatto di portare una novità quantomeno in quel contesto. I Måneskin risposero subito entusiasti dei suoi complimenti. E sappiamo com’è andata. Steven Van Zandt a Ottobre 2021 è andato anche a un loro concerto e ha fatto una foto insieme a loro, pubblicando un Tweet:

Eccomi con miei fratelli e la mia sorella dei Måneskin che hanno tirato giù il Bowery Ballroom ieri sera. Stanno riportando da soli il rock nel mainstream mondiale.

Articoli correlati

Condividi