50 anni fa lo scatto dei Beatles ad Abbey Road

1969. L’anno del Festival di Woodstock. Ma anche l’anno in cui viene pubblicato uno degli ultimi album del quartetto di Liverpool, l’undicesimo per la precisione. Stiamo parlando dell’album Abbey Road. Proprio 50 anni fa lo scatto dei Beatles ad Abbey Road ha segnato un’importante pagina della storia del rock. Ma quali sono le curiosità di quella foto?

I protagonisti dello scatto ad Abbey Road

Ovviamente i protagonisti non potevano che essere i 4 Beatles. Da sinistra vediamo George Harrison in un completo di jeans, Paul McCartney, l’unico scalzo, Ringo Starr con un completo nero e John Lennon in testa con un vestito interamente bianco. Il fotografo fu Iain Macmillan che, al di sopra di una scala, realizzò 6 scatti e scelse alla fine il quinto come il migliore per composizione e ordine nell’inquadratura. Se si nota, la copertina è l’unica dei Beatles che non presenta il nome della band nè i componenti. Inoltre, questa fotografia ha contribuito ad alimentare l’alone di leggenda attorno a Paul McCartney, la sua fantomatica morte e il rimpiazzo con un sosia. Paul è infatti scalzo e i morti nel Regno Unito vengono seppelliti senza scarpe. Lennon ha un abito bianco che può simboleggiare un angelo o un sacerdote, mentre Ringo è completamente in nero, quasi ad indicare il lutto. Ma queste sono solamente suggestioni e supposizioni.

Le cover e richiami alla foto dei Beatles

Ovviamente questo disco ha riscosso un enorme successo e la copertina è divenuta un vero cult, tanto da essere citata, parodiata e ripetuta da artisti, cantanti, film e serie. Basti ricordare la versione Simpson dell’omonimo cartone o quella di Kanye West per l’album Late Orchestration del 2005. Uno dei più celebri rifacimenti è The Abbey Road E.P. dei Red Hot Chili Peppers i cui membri appaiono completamente nudi con un calzino a coprire i loro peni. Anche Paul McCartney è ritornato ad Abbey Road: la copertina di Paul Is Live del 1993 (curioso il titolo) lo ritrae da solo nella celebre strada.

I festeggiamenti dei fans

Secondo le fonti inglese, sono state circa 3.500 le persone si sono dirette all’incrocio tra le strade Abbey e Grove End per una fotografia. Alcuni fan hanno portato chitarre e cimeli dei Beatles come ricordi. Addirittura un uomo vestito come Paul McCartney ha proposto alla sua ragazza di sposarlo, con altri 3 amici vestiti come gli altri 3 Beatles. Paul ha registrato un piccolo video del passaggio pedonale nel 2017 per promuovere il suo ultimo album Egypt Station. Ovviamente Abbey Road per tutti i fan del rock è un vero rito, anche se ha causato qualche problema per il traffico pedonale. Nei momenti turistici clou, sono state spesso chiamate delle guardie per gestire la sicurezza.

50 anni fa lo scatto dei Beatles ad Abbey Road ha cambiato la storia. Ci sarà, magari tra altri 50 anni, un’altra copertina che diventerà un emblema?

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.