eddie-van-halen-cinque-migliori-assoli

Eddie Van Halen: cinque migliori assoli del chitarrista fondatore dei Van Halen

Il 26 gennaio è una data importantissima per gli amanti del rock e della musica in generale. Si tratta della data di nascita di Eddie Van Halen, nome tutt’altro che sconosciuto nel mondo del rock. Il chitarrista olandese naturalizzato statunitense, noto per essere stato il co-fondatore dei Van Halen e per essere uno dei migliori di sempre con il suo strumento, ha acquisito – nel corso degli anni – una celebrità considerevole, derivata essenzialmente dalle sue grandi qualità. A proposito delle stesse, vogliamo ricordare i cinque migliori assoli che siano mai stati realizzati dallo stesso.

Migliori assoli di Eddie Van Halen

Una delle peculiarità di un chitarrista è rappresentata dalle sue qualità con lo strumento. Si può dire, anzi, che sia ciò che prima di ogni altra cosa viene presa in considerazione, com’è giusto che sia. In altri casi si può guardare alla personalità dell’artista sul palco, alle emozioni che egli è in grado di comunicare o a tanto altro ancora. Nel caso di Eddie Van Halen ciò che di sicuro è sempre stato oggetto dell’apprezzamento della critica è la grande qualità con la chitarra. Per questo motivo abbiamo deciso di scegliere i cinque migliori assoli di Eddie Van Halen. 

Cathedral

Primo tra gli assoli di Eddie Van Halen che prendiamo in considerazione è quello contenuto all’interno di Cathedral, brano strumentale facente parte dell’album Diver Down. Il quinto album in studio della formazione statunitense ebbe molto successo negli Stati Uniti: pur non essendo uno dei cavalli di battaglia del disco stesso, con il suo minuto e venti secondi Cathedral è una delle chicche del disco stesso.

Hot For Teacher

Considerata la 36esima miglior canzone hard rock di sempre secondo la rivista VH1, Hot For Teacher è un singolo estratto dall’album 1984. Al di là della storia del brano stesso, Hot For Teacher contiene quello che secondo noi è uno dei migliori assoli di Eddie Van Halen.

Running With The Devil

Tornando indietro nel tempo al 1978, quando fu pubblicato il primo album in studio dei Van Halen. La rivista VH1 ha votato la canzone come la nona migliore hard rock di sempre, nonostante le numerose polemiche che hanno alimentato la storia del brano stesso. Running With The Devil è caratterizzato, al di là dell’assolo di Van Halen per cui è presente all’interno di questa classifica, anche da una serie di suoni di clacson con cui si apre lo stesso.

Ain’t Talkin’ ’bout Love

Altro brano facente parte di Van Halen, primo album in studio della formazione statunitense, Ain’t Talkin’ ‘about Love contiene uno degli assoli più belli realizzati da Eddie Van Halen. In un primo momento il chitarrista non voleva sottoporre il brano alla propria formazione, perchè non lo riteneva abbastanza pronto: la storia ha poi reso grande merito alla canzone stessa, divenuta una delle più celebri degli statunitensi. Il celebre assolo di chitarra è stato eseguito sovrapponendo il suono di un sitar elettrico.

Eruption

Non poteva certamente essere escluso da questa lista il brano Eruption, all’interno del quale l’assolo di Eddie Van Halen può essere considerato come il più iconico e conosciuto del chitarrista olandese e naturalizzato statunitense. Il brano strumentale, composto dal chitarrista stesso e contenuto all’interno dell’album d’esordio (datato 1978) dei Van Halen, contiene l’assolo di chitarra considerato come uno dei migliori di tutti i tempi.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.