Liam Gallagher, nuovo singolo, Once, recensione

Once: ecco il nuovo singolo di Liam Gallagher! (Recensione)

Gli Oasis sono il passato e il presente del più piccolo dei fratelli Gallagher. Saranno anche il suo futuro in una tanto desiderata reunion? Chissà. Nel frattempo però ci godiamo Once, il nuovo singolo di Rkid dell’album Why me, why not? in uscita il 20 settembre. Potete ascoltarlo, nella versione lyrics pubblicato proprio nel suo profilo YouTube. Il nostro parere? Ve lo anticipiamo: ci piace molto!

Once è il pezzo più bello mai scritto da Liam Gallagher?

Erano già mesi che girava voce di questo fantomatico singolo dal titolo molto minimale e che veniva descritto come il pezzo più bello mai scritto da Liam. La prima volta che Once è apparso è stato nel documentario As it was, diretto da Charlie Lightning, che ripercorre il trionfale ritorno sulle scene del Nostro Liam, dopo la fine degli Oasis. Subito, già dal breve estratto nella pellicola, il singolo aveva scatenato il delirio dei fan con molteplici opinioni al limite dell’entusiastico sui vari social network. Ma come è realmente questo pezzo? Ecco la nostra recensione.

Il cambiamento di Liam Gallagher in Once

Se prima i pezzi di Liam erano spesso invasi da una certa arroganza (con le dovute eccezioni come I’ve all I need e For what is worth), questo è assai diverso. Subito le atmosfere più dolci e Lennoniane della chitarra, la batteria e gli splendidi archi, escono con prepotenza ma con quel tocco magico, a tratti onirico, che spesso non ci si aspetta da Liam.

A primo ascolto, il pezzo ricorda Jealous Guy di Lennon, in virtù anche del timbro maturo e nasale di Rkid. Chiaramente le flessioni Beatlesiane si sentono ma è il testo che colpisce di più. Siamo di fronte ad una penna nostalgica e che rimanda all’altra splendida ballad di Liam, I’m outta time, con quel riferimento alla voce registrata che ripete Once più volte verso la fine del pezzo.

Once è la nuova Wonderwall?

Liam ha definito questo brano come uno dei brani più belli che abbia mai scritto, ritenendo che faccia impazzire molti fan. Secondo noi, non ha affatto torto. Si tratta di un bellissimo pezzo, carico di sentimento e cantato con il cuore. Alcuni l’hanno già definito La nuova Wonderwall. A nostro avviso, questo appellativo non è molto pertinente.

È indubbio che Wonderwall sia una delle canzoni più famose degli Oasis e anche una delle canzoni d’amore più belle della formazione di Manchester. Ma forse il pezzo è stato lanciato e ascoltato talmente tante volte che ha perso un po’ della sua potenza musicale. Noi speriamo che questo piccolo gioiello di Liam abbia il successo che merita. Già le vendite del primo singolo Shockwave hanno raggiunto le prime posizioni con vendite eccellenti e non possiamo sperare per il meglio. Vi lasciamo con la prima parte di Once, la più significativa a nostro avviso.

It was easier to have fun back when we had nothing
Nothing much to manage
Back when we were damaged
Sometimes the freedom we wanted feels so uncool
Just clean the pool
Send the kids to school

La state già canticchiando con cuore sognante, vero?

Quindi, ecco Once: il nuovo singolo di Liam Gallagher. Quanto state aspettando l’album?

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.