16 giugno 1967: L’inizio del Festival di Monterey

Vicino al paese di Monterey, in California, stava prendendo forma il movimento hippie, oltre a quella che che sarebbe diventata un grande modo di fare concerti rock. Il 16 giugno 1967, prendeva il via uno dei più importanti festival musicali della storia, il Festival di Monterey. Il tutto venne portato avanti per 3 giorni, con la partecipazione di un grande numero di artisti, in quello che può essere considerato il precursore di Woodstock e di altri festival rock. Si conta la partecipazione di oltre 200.000 persone nei tre giorni di concerto.

16 giugno 1967

L’intera manifestazione fu sotto il controllo e l’organizzazione di Lou Adler, produttore discografico, dal produttore Alan Pariser, da Derek Taylor e dai cantanti Paul Simon, Michelle Phillips e John Phillips. La prima data del festival, vide impegnate diverse band, tra cui gli Animals e Simon and Garfunkel. Fu un ottimo riscaldamento, in vista di una delle giornate più importanti del festival. Di seguito viene riportata la lista degli artisti partecipanti al festival il 16 giugno 1967:

  • The Association
  • The Paupers
  • Lou Rawls
  • Beverly
  • Johnny Rivers
  • The Animals
  • Simon and Garfunkel

17 giugno 1967

Il secondo giorno del festival, fu più caldo ed intenso, forse grazie alla scaletta che si presentava ricca di nomi. Grandi esibizioni e piacevoli sorprese furono protagoniste in quel 17 giugno. L’esordio di una sconosciuta Janis Joplin come membro dei Big Brother & the Holder Company, i Jefferson Airplane, la Steve Miller band ed altri artisti ancora, fecero divertire la platea di giovani appassionati. Di seguito la lista degli artisti saliti sul palco il giorno 17 giugno 1967:

  • Canned Heat
  • Big Brother & the Holding Company con Janis Joplin
  • Country Joe and the Fish
  • Al Kooper
  • The Butterfield Blues Band
  • Quicksilver Messenger Service
  • Steve Miller Band
  • The Electric Flag
  • Moby Grape
  • Hugh Masekela
  • The Byrds
  • Laura Nyro
  • Jefferson Airplane
  • Booker T. & the M.G.’s
  • Otis Redding

18 giugno 1967

La chitarra incendiata da Jimi Hendrix sul palco, l’emblema di una giornata che fece sognare. La grande prestazione degli Who, che sembravano sputare fuoco, con una carica incredibile. Oppure l’esibizione impressionante dei Grateful Dead. Il 18 giugno di quel grande festival di Monterey può essere considerato il migliore dell’intero evento. Fu grazie a giorni come questo che nacquero i grandi festival che tutt’ora vengono ricordati. Di seguito la scaletta degli artisti che salirono sul palco il 18 giugno 1967:

  • Ravi Shankar
  • The Blues Project
  • Big Brother & the Holding Company
  • The Group with No Name
  • Grateful Dead
  • Buffalo Springfield
  • The Who
  • The Jimi Hendrix Experience
  • The Mamas & the Papas
Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.