Woodstock ’69: la storia della foto più famosa del Festival

Nick e Bobbi Ercoline erano i due innamorati fotografati durante uno dei festival più famosi di sempre: Woodstock ’69. All’epoca erano fidanzati da pochi mesi, ma nel 2019, in occasione del cinquantesimo anniversario del Festival, sono ancora sposati.

La storia del Festival di Woodstock ’69

Woodstock ’69 non era solamente un festival, ma era il festival, pieno di eccessi, amore, caldo e tanto fango. Si stima che circa cinquecento mila tra ragazzi e ragazze siano stati al festival che fu considerato come un cambiamento per la società degli anni Sessanta.

Era un popolo con ideali, sentimenti e passioni, un popolo in grado di vivere tre giorni in condizioni impossibili, ascoltando musica fantastica, senza regole, senza polizia e senza denaro. I tre giorni si sono svolti all’insegna del caldo, dell’umidità e della pioggia, ma, nonostante ciò, non mancava uno stato di grazia che spingeva tutti verso il bene e verso la condivisione.

La storia della foto tra Nick e Bobbi Ercoline

Proprio in quei tre giorni, venne scattata la foto simbolo di Woodstock ’69. Questa rappresenta due giovani ragazzi che si abbracciano avvolti da una coperta in mezzo a molte persone coricate. I due sono Nick e Bobbi Ercoline, allora fidanzati da pochi mesi, ma, in occasione del cinquantesimo anniversario del Festival, sono ancora sposati.

La foto fu scattata da Uzzle, un giornalista di Life, che in quel momento non stava lavorando, ma aveva con sè due fotocamere Leica. In realtà erano pochi i figli dei fiori che parteciparono a Woodstock, la maggior parte erano ragazzi in età da college e lavoratori in ferie. Dei due ragazzi, lei faceva l’infermiera in una scuola e lui era uno studente che lavorava per una ditta di costruzioni e faceva il barista. Si erano conosciuti nel febbraio dello stesso anno e si sono sposati poi due anni dopo il festival.

L’intervista dei due a Life

Negli anni, molte persone dissero di essere loro le persone ritratte in quella foto. Nel 1970 fu usata come copertina dell’album del festival, Woodstock: Music from the Original Soundtrack and More. La coppia non sapeva dell’esistenza di quella foto, ma la scoprirono quando ascoltarono il disco.

Riconobbero il loro amico Jim Corcoran, sdraiato sulla destra, appena tornato dalla guerra in Vietnam e una farfalla gialla sulla sinistra che era di un loro amico. Solo nel 1989, accettarono di fare un’intervista per Life, là dove rivelarono di essere i protagonisti della foto più famosa del Festival.

 

Share

Asia Falconi, classe 2000, amante del rock 'n roll e di ogni sua sfumatura. Appassionata di film horror, libri, Pink Floyd ed ACDC. A volte mi fingo fotografa. (falconiasia@gmail.com)