R3M
LIVE

Come Eddie di Stranger Things sta facendo riscoprire il metal ai giovani

Da quando è uscito Stranger Things, alcuni fan storici del metal lamentano una sorta di “riscoperta” del genere da parte degli amanti della serie, che magari prima di vederla non ascoltavano i Metallica o altre band. È davvero una cosa negativa? O forse dovremmo ringraziare Eddie, perché la buona musica è di tutti?

Eddie Munson di Stranger Things è un personaggio dà voce a una categoria

Nella quarta stagione di Stranger Things su tutti è emerso Eddie Munson come personaggio carismatico e accattivante. La sua maglietta dell’Hellfire Club è andata a ruba su Emp, sono tanti gli articoli che trattano di questo ragazzo come personaggio controverso ma amatissimo. Eddie rappresenta l’outsider, il diverso, una categoria di persona che ha abbracciato e fatto sentire compresi sicuramente tantissimi telespettatori. Ciò in quanto, purtroppo, specie nell’ambiente della scuola è capitato fin troppo che il nerd, il metallaro, fosse escluso o additato ingiustamente. Prima ancora della triste scomparsa della sua amica, per cui viene addirittura accusato di omicidio, Eddie è un ragazzo considerato strano, diverso. Per questo è inevitabilmente un emarginato.

Ma a Eddie non importa: ha la sua musica, la sua chitarra e la sua esuberanza. E soprattutto, ha trovato degli amici pronti a difenderlo, nasconderlo aiutarlo. Sono conquistati dal suo fascino perfino quelli che non sono “come lui”. Forse per qualcuno è vera la considerazione di chi dice “amate un personaggio che a scuola avreste etichettato e ignorato”, ma proprio per questo il successo di questa figura ci rende felici.

Master of Puppets riscoperta dai più giovani grazie a Eddie

Nell’ultima puntata della quarta stagione di Stranger Things, Eddie Munson suona Master of Puppets. È noto che l’attore, Joseph Quinn, ha suonato dal vivo la canzone, l’ha davvero imparata per eseguirla. La scena rappresenta un momento molto intenso della puntata e della serie, che aveva già fatto riscoprire Running up that hill di Kate Bush. Per quanto un fan storico possa storcere il naso pensando che un simile capolavoro sia conosciuto dai giovani in questo modo, non è produttivo sicuramente non apprezzare questo successo così, del resto, meritato. Eddie Munson che dice “Questa è musica!” riferito agli Iron Maiden (che hanno apprezzato questa citazione) sarà un ulteriore, per quanto non necessario però comunque giusto, confermare quanto un certo tipo di musica sia potente? Noi siamo con Eddie. E anche i Metallica, che lo hanno incontrato:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Metallica (@metallica)

Articoli correlati

Condividi