R3M
LIVE

Dave Grohl a Liam Gallagher: “è una delle ultime rock star rimaste”

Dave Grohl e Liam Gallagher, cos’hanno in comune?

William John Paul Gallagher, meglio conosciuto come Liam Gallagher è famoso per essere stato il leader degli Oasis, gruppo britannico attivo dagli anni Novanta fino al 2009. Collateralmente allo scioglimento degli Oasis, che ha lasciato sbigottiti i fan, sono nati i i Beady Eye, che si sciolsero nel 2014. Oggi risulta attivo come solista, proseguendo, dunque, la sua carriera da solo. Da alcuni inserito tra i frontman migliori in assoluto, è di certo dotato di un talento e un’impronta unici. In questo suo cammino da solista ha naturalmente collaborato con altri artisti, tra questi possiamo segnalare Dave Grohl, altrettanto famoso e frontman dei Foo Fighters.

La loro precedente carriera

Entrambi, prima di arrivare a determinati risultati hanno militato in gruppi che hanno segnato, nel verso senso della parola, la storia della musica, sebbene siano state le icone e la rappresentazione di due generi e di due modus operandi molto diversi tra loro. I successi ottenuti hanno fatto di loro due giganti della musica. Dave Grohl, per esempio, prima di diventare il leader dei Foo Fighters è stato il batterista dei Nirvana, la famosa band di Aberdeen, la quale dopo la morte del cantante Kurt Cobain – avvenuta nel 1994 – si spense. Di Liam, invece, sono già state per parte ripercorse le sue tappe all’inizio di questo articolo. In ogni caso, quello che più possiamo apprezzare dei due musicisti e cantati sono la loro versatilità e il loro talento.

La collaborazione tra Dave Grohl e Liam Gallagher

La domanda è lecita: come si sono conosciuti i due cantati? E’ stato grazie ad un tour che è stato fatto e durante il quale hanno approfondito la loro conoscenza. Sembra proprio che oltre ad esserci una sintonia sul piano lavorativo, ci sia anche un’alta considerazione tra i due. In una intervista fatta per NME Dave Grohl dirà a proposito di Liam:

“Purtroppo non l’abbiamo fatto di persona, ma adoro stare nella stessa stanza di Liam”, ha detto della collaborazione. “E’ come mettere un fottuto quarto di dollaro in un juke box e solo alzare la voce con quel tizio. È fottutamente fantastico. Ovviamente, è un cantante straordinario ed è una fottuta rock star. È una delle ultime rockstar rimaste”.

La prima parte, quella in cui Dave dice “non l’abbiamo fatto di persona” fa riferimento al lavoro eseguito su una traccia che Grohl ha inviato a Liam e che sarà anche scelta da quest’ultimo.

Come ha risposto Liam Gallagher?

La risposta a questa intervista arriva, in verità, in maniera indiretta. E’ stato un fan a chiedere a Liam come si sentisse nei confronti di questa affermazione fatta da Grohl e la sua risposta non poteva che essere nelle sue corde: “Ha ragione, gli altri sono inutili“.

Articoli correlati

Condividi