R3M
LIVE

Cinque curiosità che non conoscevi sul rock n’ roll

Da sempre amato e tramandato sotto forma di cassette, vinili e dischi, il rock n’ roll è uno dei generi più chiacchierati e discussi. Sarà per il suo saper coinvolgere, per la sua capacità di piacere quasi a tutti o per il forte impatto comunicativo. In ogni caso, ha alle spalle una lunga e arzigogolata storia e, a proposito, oggi vedremo cinque curiosità che (forse) non conoscevi sul rock n’ roll e su alcuni suoi esponenti.

1 – Qual è il vero nome di Axl Rose?

Il famoso e famigerato cantante dei Guns N’ Roses, conosciuto sia per la sua esplosività che per la sua incredibile estensione vocale non porta, come la maggior parte degli artisti, il suo nome di battesimo. La storia dietro il nome di Axl è abbastanza particolare poiché pare sia l’anagramma di “sesso orale”. Contro questa teoria, che secondo alcuni molto bene si sposa con il personaggio, ve n’è un’altra, totalmente opposta. Secondo quest’ultima, pare che Axl si sia fatto cambiare il nome in onore di suo padre, quando era ancora diciassettenne.

2 – Spunta il sole

Ci sono diverse canzoni dei Beatles che hanno ottenuto grandi favori, ma alcune rimangono dei pezzi classici del loro repertorio. Tra queste, sicuramente, Here comes the sun. Perché inserire questa canzone in questa classifica sulle curiosità della musica rock, però? Semplice. Per George Harrison il periodo che precede la nascita della canzone, fu molto travagliato, anche per via di alcuni problemi con il resto del gruppo. Un pomeriggio, dopo aver firmato un contratto con la Apple, decide di chiamare Eric Clapton, suo amico. Mentre i due erano in giardino a strimpellare qualcosa, apparve il sole… il resto è storia!

3 – The Passenger

Si tratta di una delle canzoni più famose di Iggy Pop, se non la più famosa. Tipicamente rock, con il suo ritmo cadenzato e subito memorizzabile, nacque per caso, come più volte è successo. Erano in studio e il chitarrista cominciò a provare il riff, che piacque subito e venne immediatamente sfruttato. Per quanto riguarda il testo, invece, è stato scritto in viaggio, guardando fuori da un finestrino.

4- Noel Gallagher e il “peso”

Noel Gallagher, sia durate il suo periodo con gli Oasis, sia dopo, è sempre riuscito a dare e a fare tantissimo. Una notte, dopo esser ritornato da un concerto a Parigi ubriaco, a quanto pare scrisse una canzone. L’indomani mattina, notò la presenza del testo e della chitarra a terra, per cui decise di provare. In quel momento capì che quella canzone avrebbe funzionato. Ormai si tratta di una colonna della musica rock, ma per lui è quasi diventata un peso, tanto da giudicarla più famosa degli stessi Oasis: Don’t Look Back in Anger.

5- Jimmy Page e Lori Maddox

Jimmy Page, chitarrista dei Led Zeppelin, ha sempre ostentato una personalità particolare e imponente. Si dice che durante un tour abbia preso a frequentare una quattordicenne, Lori Maddox. Era una groupie e com’è ben noto, anche loro hanno largamente contribuito alla storia del rock. Su Lori si diceva avesse perso la verginità a tredici anni, con David Bowie, cosa non confermata dalla stessa, la quale si è sempre dichiarata vicina a Jimmy Page. Sembra sia stato lo stesso Page a volerla subito conoscere ed incontrare, sebbene in quel periodo fosse già impegnato.

Articoli correlati

Condividi