R3M
LIVE

Bohemian Rhapsody, la scena preferita di Brian May stava per essere tagliata

Con grande preoccupazione i fan dei Queen hanno guardato al biopic Bohemian Rhapsody fin da quando fu annunciato. Un film che sanciva la possibilità di tanti di riscoprire la band e dei fan più accaniti di vedere riconosciuto il valore di un gruppo che hanno sempre amato. Alcuni hanno criticato aspramente delle inesattezze, ma in generale non si può negare sia stato un successo. La scena preferita di Brian May, chitarrista dei Queen, curiosamente stava per essere, però, tagliata.

Il successo di Bohemian Rhapsody

Bohemian Rhapsody ha incassato oltre 900 milioni di dollari in tutto il mondo. Il protagonista Rami Malek, interprete di Freddie Mercury ha vinto l’Oscar come miglior attore per la sua performance. Brian May ha voluto fortemente questo film e ha partecipato attivamente e preso diverse decisioni.

Il risultato lo ha soddisfatto, malgrado come sappiamo inizialmente dovesse essere Sacha Baron Cohen a interpretare il ruolo di protagonista. Non venne scritturato a causa di divergenze con i membri della band, ha poi chiarito che non condivideva alcune scene di sceneggiatura che avrebbe “edulcorato” la vita di Freddie Mercury.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Queen (@officialqueenmusic)

La scena preferita di Brian May

A Classic Rock Brian May ha spiegato la sua scena preferita del film:

Il mio momento preferito di Rami è quando Freddie si sta facendo coraggio per dirci che andrà a fare il suo album da solista. È un meraviglioso pezzo di recitazione – e molto di questo non era nella sceneggiatura. E quando lo guardo sento che è così Freddie. Parlava piano, tirava la sigaretta, non voleva pronunciare quelle parole. Alla fine, lo ha fatto – in un modo molto secco e diretto. Ma puoi vedere l’angoscia dentro.

Questa scena stava per essere tagliata; per fortuna non è stato così.

Articoli correlati

Condividi