gtag('config', 'UA-102787715-1');

Lanciata una petizione per nominare Ozzy Osbourne cavaliere dell’Impero Britannico

Appena qualche giorno fa è stata lanciata una petizione per nominare il cantante dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne, cavaliere dell’Impero Britannico. L’idea è venuta a Helen Maidiotis sostenendo che al frontman debba essere riconosciuto tale titolo poiché, con la sua musica, ha intrattenuto tutto il mondo per oltre 50 anni.

La raccolta firme per nominare Ozzy Osbourne cavaliere dell’Impero Britannico e la dichiarazione di Helen Maidiotis

Fino ad ora pare che la petizione lanciata per nominare il principe delle tenebre cavaliere dell’Impero Britannico  abbia riscosso molto successo. Per adesso sono 4.400 i fan che hanno firmato per insignire Mr. Osbourne del titolo di Sir. Sentiamo le parole di Helen Maidiotis: Per 50 anni il Signor Osbourne ha divertito il mondo con la sua musica – ha dichiarato la Maidiotis – ha lavorato instancabilmente per regalarci il meglio dell’intrattenimento, dagli esordi nel 1968 come frontman dei Black Sabbath, fino ai nostri giorni come la sua energia inesauribile, la sua grinta e la sua dedizione al mondo della musica”.

La petizione lanciata per nominare il cantante cavaliere può essere inviata al Dipartimento della Cultura, dei Media e dello Sport del Regno Unito, solo se firmata da un minimo di 5000 persone. Probabilmente non passerà troppo tempo prima che vedremo Ozzy Osbourne essere nominato dalla regina cavaliere dell’impero britannico.

Ozzy Osbourne ha vinto innumerevoli premi e riconoscimenti – continua la dichiarazione di Helen Maidiotis – è stato il primo artista a ricevere una stella sulla Birmingham Walk Of Stars e poi è stato onorato anche con una stella nella Hollywood Walk Of Fame. In seguito, gli è stato chiesto di suonare a Buckingham Palace in due occasioni, per il Giubileo d’Oro della Regina e poi al Royal Variety Performance. Il suo nome – si conclude così la richiesta – viene associato all’industria dello spettacolo da tutte le generazioni, dagli anziani fino ai giovanissimi”.

Stato di salute e aggiornamenti di Ozzy Osbourne

Per quanto riguarda invece lo stato di salute del cantante ci sono buone notizie. Circa un mese fa infatti Ozzy Osbourne è stato dimesso dal reparto di terapia intensiva nel quale era ricoverato per problemi respiratori.

La moglie Sharon ha comunicato che adesso sta bene, non ha più bisogno delle macchine per respirare e che è in via di guarigione. Anche stavolta Ozzy Osbourne si è beffato della morte, ma ha dovuto rinunciare alla tappa europea del suo No More Tour, rinviata a settembre. Ecco cosa ha scritto a proposito su Facebook:

”Sono completamente devastato per aver dovuto rinviare la tappa europea del mio tour. Sembra che da ottobre in poi qualunque cosa tocchi diventi uno schifo. – ha scritto il leader dei Black Sabbath – Prima l’infezione da stafilococco al pollice e ora l’influenza e la bronchite.” E ancora: “Voglio scusarmi con tutti i miei fan che sono stati così fedeli col passare degli anni, con la mia band, con la mia crew e con i Judas Priest (band che doveva esibirsi con Ozzy) per aver interrotto tutto. Tuttavia, il tour con Judas Priest verrà completato.” – conclude – “È stato appena riprogrammato per ripartire a settembre. Di nuovo, mi scuso con ognuno di voi. Dio vi benedica. Vi amo tutti, Ozzy.”

 

 

 

Share

Matteo Natalìa, 19 anni, mi divido principalmente tra la passione per la musica, in particolare suonare la batteria e scrivere. Esperto articolista di musica grunge e hippie. (matteo.natalia@libero.it)