gtag('config', 'UA-102787715-1');

16 aprile 1974: i Queen si esibiscono per la prima volta negli U.S.A.

I Queen sono una delle più grandi band di tutti i tempi. E, se c’è una cosa che è rimasta impressa nella menti dei tantissimi fan, sono i fantastici show dal vivo di Freddie Mercury e soci. Il frontman della band, grazie alla sua presenza scenica e al suo incontenibile carisma, ha rivoluzionato completamente il concetto di ‘spettacolo dal vivo’.

Il primo show dei Queen negli U.S.A.

Quando pensiamo ai Queen uno dei primi show che ci viene in mente è sicuramente quello del Live Aid. In quei venti minuti indimenticabili i Queen lasciarono a bocca aperta l’intero pubblico del Wembley Stadium di Londra. Quello show fu uno dei più spettacolari di tutti i tempi: in scaletta c’erano alcuni iconici brani come Bohemian Rhapsody, Radio Ga Ga, Crazy Little Thing Called Love e We Are The Champions. Quello, però, fu solo il culmine di una serie di spettacoli indimenticabili. Oggi, infatti, ci vogliamo soffermare su un altro aspetto: il primo show dei Queen negli U.S.A. Era proprio il 16 aprile del 1974 quando la band britannica debuttò per la prima volta sul suolo americano.

Iniziamo col dire che il 1974 fu un anno d’oro per i Queen, un anno condito da due album straordinari e un trionfale tour conclusivo. Mercury, Deacon, May e Taylor nel giro di 12 mesi passarono dall’essere una band emergente ad un fenomeno mondiale. E, tutto ciò, non sarebbe potuto accadere senza il contributo di due dischi spettacolari: Queen II e Sheer Heart Attack, pubblicati entrambi nel ’74.

Lo spettacolo dei Queen nella Regis University

Queen II, sequel del disco d’esordio “Queen”, è conosciuto per essere stato l’album che ha riscritto la storia del rock: il merito della band britannica fu quello di combinare magnificamente l’heavy metal e un rock psichedelico in stile Pink Floyd/ Led Zeppelin. Queen II, infatti, è considerato ancora oggi un vero e proprio pilastro dell’hard rock. All’album seguì anche un incredibile tournèe intitolata proprio Queen II Tour.

Sheer Heart Attack, terzo album di Mercury e soci, rappresenta invece il primo vero grande successo commerciale della band. Il tutto fu condito da una serie incredibile di show, di cui uno memorabile a Denver negli Stati Uniti.

Il 16 aprile del 1974, infatti, i Queen si esibirono per la prima volta negli U.S.A. e, inutile dirlo, il successo fu straordinario. La band si esibì in un’università privata di Denver, la Regis University. E cioè che fa veramente impressione è il prezzo dei biglietti per questo piccolo spettacolo: appena 7 dollari e 50!

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)