14 May, 2021, 18:36

Adam Lambert, la storia del degno sostituto di Freddie Mercury

Adam Mitchel Lambert, questo è il vero nome del degno sostituto di Freddie Mercury. Sicuramente questa frase, così come il titolo, non piacerà per nulla ai fan dei Queen e, soprattutto, di Freddie Mercury. Negli anni, dal 2011 (ovvero da quando Lambert ha iniziato la sua carriera parallela con i Queen) ad oggi per capirci, Lambert si è beccato moltissime critiche.  “Non è come Freddie Mercury, il timbro è completamente diverso, lui si comporta in modo esagerato sul palco, di rock non ha nulla” eccetera eccetera. Il fatto che andrebbe considerato è che Adam è un cantante diverso e si comporta (e canta) a suo modo, senza scimmiottare Freddie. Ora vediamo la storia del degno sostituto di Freddie Mercury.

DA AMERICAN IDOL E I MUSICAL

Adam Lambert si è fatto conoscere al grande pubblico aggiudicandosi il secondo posto dell’ottava edizione di American Idol, talent show canoro americano. Indovinate quale canzone ha cantante durante le primissime edizioni? Se pensate ad un pezzo dei Queen avete fatto centro, ma si tratta di indovinare quale. Ebbene, si tratta di Bohemian Rhapsody, senza dubbio la canzone più famosa dei Queen e di Freddie Mercury. I Queen erano già nel suo destino, così come il successo. Il primo album, e i singoli tratti da esso, di Adam ottenne grandi riconoscimenti, vincendo anche il Grammy Awards come “Best Male Pop Vocal Performance“. Il tutto è dovuto al passato di attore e cantante di musical proprio di Adam Lambert.

PICCOLO SCANDALO E BOOM DI POPOLARITÀ

Fin dall’età di dieci anni Adam Lambert ha lavorato nel mondo del teatro in virtù delle sue indiscusse abilità canore. Ha preso parte a moltissimi spettacoli, tanto in Europa quando negli Stati Uniti. Ha ottenuto la parte di Giosuè nel musical I dieci comandamenti a fianco dell’attore hollywoodiano Val Kilmer. Pensate che tutta questa carriera nel mondo del teatro avvenne prima delle sue iscrizioni ad American Idol e del suo fantastico provino. Tra tutto ciò, grande popolarità gli venne conferita in seguito ad un piccolo scandalo (poi rientrato) per la sua omosessualità, peraltro dichiarata dallo stesso Lambert senza nessun problema.

QUEEN + ADAM LAMBERT

Era il 6 marzo 2011 quando Roger Taylor e Brian May dei Queen, rispettivamente batterista e chitarrista, annunciarono di aver contattato Adam Lambert per intraprendere un tour in Nord America. La richiesta di biglietti fu così enorme che vennero subito aggiunte date in Giappone, Cina, Australia e Nuova Zelanda. Ovviamente il tour fu un grandissimo successo grazie anche ad un contributo notevole da parte dello stesso Lambert e dalla classe di May e Taylor. Tutto finì nel 2015, ma solo apparentemente, perché il gruppo annunciò nuove date in giro per il mondo, Italia compresa.

FUTURO ALBUM DI INEDITI?

May e Taylor hanno dichiarato che esiste la possibilità di produrre un album di inediti in futuro, con il nome Queen + Adam Lambert. Sembra comunque piuttosto difficile questa ipotesi in quanto l’ultimo tentativo di fare ciò con un cantante diverso da Freddie Mercury non andò benissimo. Per tutti i precisini e i critici: Lambert non ha sostituito il frontman originale dei Queen ma, come affermato dallo stesso Brian May, ha solamente affiancato i membri rimanenti della band. Chissà se uscirà un nuovo album di inediti dei Queen. Sta di fatto che, a discapito di critiche varie, Adam Lambert nelle sue differenze è il degno sostituto di Freddie Mercury.

Share