15 June, 2021, 10:32

Freddie Mercury: le commoventi parole con cui il leader dei Queen ha detto alla famiglia di essere vicino alla morte

Tutti sanno che, prima della sua morte – avvenuta il 24 novembre del 1991Freddie Mercury ha cercato di tenere nascosta fino all’ultimo momento la sua malattia, comunicando il suo stato di salute soltanto alla band e a quelle poche personalità che ruotavano intorno a lui e decidendo, attraverso una serie di atti, di sparire dall’attenzione mediatica, nonostante i dubbi e le continue indiscrezioni che cercavano di dimostrare la sua precaria condizione fisica. In particolar modo, il leader dei Queen, decise di tenere segrete le sue condizioni di salute fino all’ultimo momento in cui, parlando con la madre, ammise – con parole commoventi – la sua condizione ormai precaria. Ve ne vogliamo parlare all’interno di quest’articolo.

Le dichiarazioni di Freddie Mercury sull’AIDS

Tutti sanno che prima di trovare la morte, esattamente un giorno prima che questa avvenisse in modo tragico il 24 novembre del 1991, Freddie Mercury ha trovato il coraggio di rilasciare alcune incredibili dichiarazioni che riguardassero il suo stato di salute. Per quanto il cantante avesse cercato di tenere nascosta la sua malattia, non è stato possibile nascondere fino alla fine la sua condizione di salute e, il 23 novembre del 1991 (esattamente un giorno prima della sua morte, nonostante le dichiarazioni fossero state rilasciate alla stampa solo da due giorni), tutti i giornali hanno riportato le coraggiose dichiarazioni di Freddie Mercury sull’AIDS.

Il cantante britannico ha dichiarato, in particolare: «In seguito alle disparate congetture diffuse dalla stampa nelle ultime due settimane, desidero confermare che sono risultato sieropositivo e di aver contratto l’AIDS. Ho ritenuto opportuno tenere privata questa informazione fino a oggi per proteggere la privacy di quanti mi circondano. Comunque è giunto il momento di far conoscere la verità ai miei amici e ai miei fan e spero che si uniranno a me, ai miei dottori e a quelli di tutto il mondo nella lotta contro questa terribile malattia.»

Come Freddie Mercury ha detto a sua madre di essere vicino alla morte

Se le dichiarazioni rilasciate alla stampa sono state coraggiose oltre che di grande impatto emotivo, quelle di Freddie Mercury nei confronti dei suoi genitori (e in particolare di sua madre Jer Bulsara) sono state incredibilmente commoventi, e hanno dimostrato quanto pudore ci fosse nel cantante, che voleva evitare che i suoi genitori soffrissero per il suo stato fisico.

La donna, che ha ricordato suo figlio, ha sottolineato quali siano state le sue parole in più interviste, ma è stato Roger Cooke a riportare le parole esatte: “Non ha detto a nessuno in famiglia [dell’AIDS]. A poco a poco ci siamo resi conto che aveva una malattia, ma non avevamo idea di cosa fosse o di quanto fosse grave. Poi nell’agosto 1990 Kash e io abbiamo visto un segno sul suo piede. Era il sarcoma di Kaposi. Kash ha chiesto cosa fosse, se stava migliorando. Freddie ha detto: ‘Devi capire che quello che ho è terminale. Sto per morire.’ “Era così. Non ha detto che fosse l’AIDS.”

Share