17 May, 2021, 18:29

Slipknot: due uomini arrestati per furto durante un loro concerto

Due persone sono state arrestate durante un concerto degli Slipknot alla Manchester Arena, nell’omonima città britannica. Il fatto sarebbe avvenuto lo scorso 16 gennaio e la notizia è stata riportata dal giornale Manchester Evening News. I due si sarebbero arrivati nel furto di decine di cellulari, gettando la folla nello scompiglio e causando gravi problemi di ordine pubblico durante l’evento.

Chi sono i due uomini arrestati

Durante i concerti, l’abitudine di pogare è piuttosto diffusa. Si tratta di una sorta di sfogo collettivo, che viene generalmente messo in pratica in occasione di concerti rock, punk e hardcore. È proprio su questo concetto che i due malviventi si sarebbero basati per portare a termine i loro colpi. Stiamo parlando di due individui di origine rumena, Mihaita Marius Caban di 34 anni e Marius Patriche di 33 anni. Il primo era riuscito ad impossessarsi di ben 14 telefonini, posizionati nel suo costume da bagno. Il secondo, aveva caricato a bordo della sua valigia una refurtiva pari a 10 dispositivi mobili.

Le dichiarazioni degli agenti di polizia

La polizia locale ha commentato l’accaduto tramite le dichiarazioni dell’agente Marcus Haigh“Il personale di sicurezza dell’Arena ha provveduto a fermare Caban e gli agenti, di conseguenza, sono riusciti ad arrestarlo”. La polizia è stata poi condotta fino a Patriche, che “ha confessato di essere giunto al concerto con intenzioni criminali, allo scopo di trafugare i cellulare dalle tasche della gente che stava ballando”. Haigh ha aggiunto quanto simili malviventi si rechino in maniera deliberata presso luoghi pieni di gente. Tra le aree ad alto rischio, oltre agli eventi musicali, anche le stazioni ferroviarie e tutti quei posti nei quali un attimo di distrazione è sempre dietro l’angolo.

L’agente lancia quindi un monito: “Le persone devono essere vigili in tali occasioni e tenere d’occhio i loro averi in qualsiasi attimo, mantenendoli al sicuro e lontani dalla vista degli altri”. Haigh ha anche spiegato le tattiche messe in atto per evitare che bande criminali possano insinuarsi in simili eventi, con l’aiuto di altre agenzie in Regno Unito e all’estero. In questo modo, arrestare gli eventuali responsabili può diventare molto più semplice.

Le condanne per i due ladri e gli altri furti durante i concerti degli Slipknot

Mihaita Marius Caban ha ricevuto una condanna a 4 mesi di reclusione, mentre Marius Patriche sarà in prigione per 8 settimane. Dovranno pagare una multa di 122 sterline per ciascuna vittima e hanno confessato il fatto compiuto. Non è il primo caso nel quale un concerto degli Slipknot sia stato oggetto di tentativi di borseggio. Altre situazioni analoghe sono state vissute durante le tappe di Glasgow, Newcastle e Sheffield. L’unica data italiana del tour guidato dal frontman Corey Taylor risale all’11 febbraio al Mediolanum Forum di Assago a Milano.

Share