28 July, 2021, 08:31

Led Zeppelin, Robert Plant e il cantante dei Jethro Tull si odiano?

Il mondo del rock è pieno di collaborazioni e sodalizi artistici degni di menzione. Ma questo non significa che non si lasci spazio anche a faide e conflitti che – spesso e volentieri – vanno avanti da decenni. Basti menzionare la lite più famosa della musica: quella tra Liam e Noel Gallagher, ex Oasis. Oppure i contrasti all’interno dei Beatles o dei Pink Floyd. Oggi indaghiamo la storia di un altro conflitto: quello tra Robert Plant, voce dei Led Zeppelin, e Ian Anderson, frontman dei Jethro Tull. E’ vero che i due si odiano?

IAN ANDERSON, LA VERITA’ DEFINITIVA SULLA RIVALITA’ CON ROBERT PLANT

Il cantante e leader della band progressive dei Jethro Tull Ian Anderson – ha fatto finalmente luce sulla presunta rivalità che lo vede contrapporsi alla voce dei Led Zeppelin, Robert Plant. In una recente intervista per EonMusic, Anderson è infatti finito a parlare di una faida che va avanti ormai da quasi mezzo secolo. Il contrasto tra lui e il cantante di Whole Lotta Love sarebbe nato durante un tour negli Stati Uniti – durante il quale i Jethro Tull facevano da gruppo spalla ai Led Zeppelin.

ROBERT PLANT E IAN ANDERSON SI ODIANO?

Ian Anderson ha ripercorso il momento in cui – durante gli anni ’70 – partì con i Jethro Tull in tour negli States. La band doveva infatti aprire ai Led Zeppelin di Robert Plant e Jimmy Page. Fu proprio in quel periodo che nacque la storia seconda la quale Anderson e Plant non si sopportavano. “Internet è una fonte inesauribile di storielle divertenti – ha detto il polistrumentista britannico – […] Parlo di cose che vengono copiate e incollate all’infinito basate il più delle volte su falsità folcloristiche o persino scurrili”.

Come stanno dunque le cose tra lui e il cantante dei Led Zeppelin? “Quando qualcuno mi chiede della mia supposta faida con Robert Plant, si deve aspettare una brutta risposta, perché io e Robert Plant non siamo mai stati protagonisti di alcuna faida” ha dichiarato con decisione il leader dei Jethro Tull, Ian Anderson.

LED ZEPPELIN, IL TOUR NEGLI STATI UNITI CON I JETHRO TULL

Stando così le cose – e considerata la reazione di Ian Anderson – com’è nata la storia della sua presunta faida con il cantante di Stairway to Heaven? “I Led Zeppelin erano i Led Zeppelin – ha detto il leader dei Jethro TullLoro erano gli Dei del rock e noi eravamo solo l’umile gruppo spalla”. Il riferimento è ovviamente al tour che le due band condivisero negli Stati Uniti, negli anni ’70. “Raramente abbiamo parlato – continua Anderson – in particolare con Robert […] Jimmy Page è stato un pò più amichevole con noi, ma a John Bonham dovevi stare ad un miglio di distanza”.   

Il cantante dei Jethro Tull ha poi spiegato di aver incontrato il cantante dei Led Zeppelin anni dopo, e di aver parlato con lui di quell’assurda vicenda. “Ci siamo incontrati e mi ha detto “Spero che ci lasceremo questa storia alle spalle” conclude Anderson, ammettendo che non esisteva una faida perché in realtà non avevano mai davvero comunicato.

Share