13 June, 2021, 10:43

La storia dei Beatles e di quello spinello fumato al Buckingham Palace

Intorno alla figura dei Beatles si sono sviluppate, nel corso degli anni, diverse teorie che hanno portato alla conoscenza di tantissimi risvolti del sociale, che hanno caratterizzato chiaramente la formazione inglese. Tra leggende, aneddoti, curiosità e tanto altro ancora, molte delle stesse hanno fatto la storia, come la leggenda del PID (Paul Is Dead?, che ha considerato la possibilità che Paul McCartney sia morto e sia stato rimpiazzato da un sosia) o dello spinello fumato al Buckingham Palace. Vogliamo parlarvi proprio di questa stessa leggenda che ha fatto la storia.

Quella volta che i Beatles hanno fumato uno spinello al Buckingham Palace

La storia di cui vi parliamo si sarebbe verificata il 26 ottobre del 1965, giorno in cui i Beatles dovevano essere insigniti di un importante riconoscimento che li avrebbe portati a diventare Member of British Empire. L’evento, diversamente da quanto accade comunemente, fu tutt’altro che destinato a pochi, dal momento che migliaia di fan decisero di appostarsi al di fuori del Buckingham Palace per accogliere la formazione britannica. 

Ciò, unito alla presenza della Regina Elisabetta che avrebbe distribuito il riconoscimento preoccupò non poco la formazione britannica, che decise di alleviare la tensione a modo suo. Dal momento che i servizi igienici erano disponibili, i Beatles decisero di approfittarne per fumare della marijuana e calmarsi; l’ipotesi, negli anni, è sembrata confermata dallo stato di relax e ridarella che i quattro Beatles avevano al mondo del riconoscimento.

I Beatles hanno fumato davvero uno spinello al Buckingham Palace?

Data la narrazione che vi abbiamo fatto fino a questo momento, risulta opportuno considerare se siano reali le dichiarazioni che hanno visto John Lennon protagonista; insomma, i Beatles hanno fumato davvero uno spinello al Buckingham Palace o tutto rientra in quell’ottica di folklore culturale che da sempre ha caratterizzato la formazione britannica? Basti considerare che, nella storia, John Lennon è sempre stato protagonista di aneddoti leggendari che ha condiviso riguardo ai Beatles, e che hanno generato più di un semplice polverone. In questo caso, le parole del leader della band sono state smentite sia da George Harrison che da Paul McCartney.

Il primo ha dichiarato che, in realtà, la formazione aveva fumato delle semplici sigarette ma che, al fine di rendere più spettacolare il racconto, Lennon avesse scelto di parlare di spinelli e marijuana: «Non è vero che abbiamo fumato marijuana a Buckingham Palace prima di ricevere dalla regina il MBE (Member of British Empire). Quello che è successo è che stavamo aspettando il nostro turno, in fila con centinaia di altre persone, ed eravamo così nervosi che siamo andati alla toilette. Dove abbiamo fumato una sigaretta, perché all’epoca fumavamo parecchio. Anni dopo sono sicuro che sia stato John a raccontare: “Oh sì, siamo andati al bagno e abbiamo fumato”, e nel racconto la sigaretta è diventata uno spinello, perché qual era la cosa peggiore che si potesse fare prima di incontrare la regina? Una canna! Ma non è mai accaduto».

Paul McCartney ha condiviso la posizione del suo ex compagno di band, chiarendo che si tratta soltanto di una leggenda assolutamente non confermata: «Ricordo che fumare non era permesso e che perciò sgattaiolammo fuori per farci una sigaretta e ci mettemmo a scherzare sull’assoluta insolenza di farsi una fumata a Buckingham Palace. Ma non penso che fosse uno spinello.»

Share