20 settembre 2021 22:34 lunedì

Beatles, George Harrison: “Odiavo Paul McCartney e John Lennon, ho scritto una canzone contro di loro”

George Harrison è sempre stato il membro più tranquillo dei Beatles, insieme al batterista Ringo Starr. Il gruppo, come saprete, era fagocitato dall’attenzione dei media verso John Lennon e Paul McCartney, soprattutto negli ultimi anni di vita della band. Ma dovete sapere che George Harrison aveva “dissatoLennon e McCartney in una canzone e lo fece subito dopo aver lasciato la band. Harrison ha dichiarato: “Odiavo Paul McCartney e John Lennon, ho scritto una canzone contro di loro“. Sapevate questa storia e conoscete questi brani? Ve li spieghiamo noi.

I BEATLES NON APPREZZAVANO GEORGE HARRISON

George Harrison era un musicista di incredibile talento. Ci ha dato ottime canzoni, belle ballad d’amore e pure canzoni funk decisamente interessanti. Nonostante ciò, il suo talento musicale non è stato sempre apprezzato dai suoi compagni quando suonava nei Beatles. George era così svalutato da Paul McCartney e John Lennon che lasciò brevemente i Beatles, per un periodo. Aveva poi incanalato la sua feroce rabbia nella canzone “Wah-Wah“. Anche se “Wah-Wah” sembrava un pezzo insensato, lui stesso aveva spiegato che, segretamente, si trattava di una traccia “anti – Paul McCartney” e “anti – John Lennon“. Tutto nacque dagli ultimi anni di vita dei Beatles. George aveva infatti contribuito con diverse nuove canzoni dei Beatles durante le loro sessioni del 1969 per Get Back, l’album che sarebbe poi diventato Let It Be.

L’ODIO PER PAUL MCCARTNEY

Paul aveva quasi evitato quelle canzoni a favore dei brani che ha scritto con John, non inserendo volutamente le canzoni scritte da Harrison. Fondamentalmente, Macca riteneva che George non fosse particolarmente talentuoso e non gli piaceva molto come Harrison scriveva le canzoni, men che meno a suonare la chitarra. George ha detto che Paul è stato molto scorretto in quegli e quel periodo fu davvero molto difficile da affrontare. Nel 2001, George ha ricordato “In quel periodo, Paul non riusciva a vedere oltre se stesso. Era come su un circolo, ma… nella sua mente, tutto ciò che stava accadendo intorno a lui era lì solo per accompagnarlo. Non era sensibile neanche quando calpestava l’ego o i sentimenti di altre persone“.

I PROBLEMI CON LENNON E LA NASCITA DEL BRANO

Neanche le cose tra George e John Lennon andavano bene. Il 10 gennaio 1969, i due iniziarono a picchiarsi selvaggiamente. Sebbene i dettagli dell’argomento non siano noti, devono essere stati davvero seri. George era così arrabbiato che lasciò i Beatles, anche se per poco tempo. John aveva provato a continuare con la registrazione di Let It Be, ma era segretamente molto preoccupato per George. Lennon aveva paura che Harrison avrebbe lasciato la band per sempre e che non saprebbe più tornato. La canzone scritta da George Harrison in risposta a Paul McCartney e John Lennon divenne poi “Wah-Wah“. Sebbene “Wah-Wah” sia una canzone dal titolo strano che porta all’oscurità, è un pezzo davvero particolare. Ecco perché Harrison aveva scritto una canzone contro di loro.

COME FUNZIONA IL PEZZO

Wah-Wah” aveva un ritmo simile migliori canzoni hard rock dei Beatles come “Helter Skelter” e “Revolution“. La canzone è apparentemente senza senso. La canzone fa ripetutamente riferimento a “wah-wah” in righe come “Ora non ho bisogno di wah-wah / E so quanto può essere dolce la vita / Se mi manterrò libero – di wah-wah”. Harrison non ha mai spiegato cosa dovrebbe essere “wah-wah“, ma ha dichiarato che quella strana parola per lui significa: “Sto avendo un mal di testa sanguinante”. Anche se a prima vista potrebbe sembrare assurdo, “Wah-Wah” è la critica di George a come Paul e John lo hanno trattato.

Share