26 settembre 2021 01:55 domenica

The Who, Pete Townshend: “ecco qual è la mia canzone preferita dei Beatles”

Pete Townshend è sempre stato una figura senza peli sulla lingua. Lo storico leader carismatico dei The Who non ha mai nascosto il proprio disprezzo per numerose altre band, comprese alcune pietre miliari della storia della musica. Ad esempio, nel passato, il cantautore e chitarrista ha spesso ricordato quanto non gli piacessero diversi aspetti riguardanti addirittura i Beatles.

Ebbene sì, neanche i Fab Four sono stati risparmiati da commenti al vetriolo. Eppure, l’artista non ha negato neanche di apprezzare buona parte della produzione dello storico gruppo di John LennonPaul McCartney. Scopriamo insieme quali sono le sue canzoni preferite dei Beatles.

La lunga rivalità tra Who e Beatles

A partire dal 1996, gli Who erano in fase di ascesa con i loro brani rock and roll, mentre i Beatles erano già al culmine della fama. Un singolo straordinario come My Generation proiettò il gruppo di Pete Townshend verso la vetta delle classifiche e lo fece diventare come simbolo della generazione dei giovanissimi. In un’intervista, Pete parò volutamente fuori luogo e definì i Fab Four semplicemente “schifosi”. Quindi, dopo essere stato protagonista di una conversazione sulla “qualità musicale”, da lui definita fin poco rilevante, l’artista sbeffeggiò il quartetto di Liverpool a più riprese.

Le parole al vetriolo di Pete Townshend contro i Fab Four

“Sto ascoltando un LP dei Beatles insieme a John (Entwistle)”, affermò Townshend, “con le voci non sincronizzate con la base musicale. Quando ascolti le basi dei Beatles senza le loro voci, sembrano davvero orribili”. Il pubblico subito rumoreggiò sentendo parole così irriverenti. Certo, il chitarrista non aveva nascosto un certo disprezzo verso il gruppo musicale più noto a livello mondiale. Quindi, nel 1982, Pete fu intervistato da Rolling Stone in occasione dell’uscita di un disco di Paul McCartneyTug of War“Non ha nulla a che fare con il rock and roll, anzi, Paul non ha mai fatto rock and roll. Se avessi una conversazione con lui sul rock, parleremmo di due cose ben differenti”.

La vera opinione di Pete riguardo ai Beatles

Tuttavia, Pete Townshend non nutriva solo odio verso i Beatles. Diversi anni dopo, il cantante smise di agire in maniera controversa per farsi notare e cambiò totalmente idea verso i Fab Four. “Quando li ho ascoltati per la prima volta”, affermò Pete nel 2019, “non ero follemente colpito da loro. Ma in seguito li ho amati. Erano gioiosi, divertenti. Erano più pop di quanto avessi auspicato, ma offrivano un’immagine incredibile di sé. Erano proprio deliziosi”. Certo, l’ambiguità delle parole di Townshend resta intatta, ma in poco più di mezzo secolo l’opinione del chitarrista sembra radicalmente cambiata. E anche i suoi insulti, attualmente, hanno tutt’un altro sapore rispetto al passato.

Le canzoni che Townshend ama di più dei Beatles

Quali sono le canzoni dei Beatles più amate da Pete Townshend“La prima canzone che ho ascoltato di loro dovrebbe essere stata Please Please Me. Ma il singolo che mi colpì davvero fu Day Tripper e il suo lato B, Paperback Writer. Ho subito pensato che fossero due brani fantastici. Non parlavano di amore e di ragazze, ma di lavoro e creatività. Erano davvero due pezzi interessanti. Ed è stato lì che mi sono reso conto che avrebbero potuto fare grandi cose”, ha sentenziato il leader dei The Who.

Share