16 May, 2021, 23:46

I 5 assoli più semplici da imparare con la chitarra

La chitarra è uno strumento molto affascinante. Sin dagli albori della rivoluzione socioculturale del Rock, la sei corde ha raccolto sotto la propria ala milioni di giovani appassionati che, col passare del tempo, raramente hanno rinunciato alla propria passione. Sebbene, oggi, la chitarra non eserciti più il ruolo da protagonista assoluta che era solita assumere negli anni d’oro del Rock, in vetta alle classifiche internazionali, questa rimane, comunque, uno strumento dal fascino e dall’intuitività smisurati. Che si tratti delle linee sinuose e del sound adrenalinico della chitarra elettrica o dei toni caldi e della maneggevolezza di una chitarra acustica, la sei corde è ancora uno strumento di punta nella wish-list di migliaia di giovani. In quest’articolo, abbiamo deciso di elencare alcuni tra gli assoli più semplici e divertenti da imparare a suonare alla chitarra.

Eric Clapton – Wonderful Tonight

Wonderful Tonight è una delle canzoni più famose in assoluto di Eric Clapton. Il leggendario chitarrista ha messo la firma su alcune pietre miliari del Blues che, ancora oggi, riescono a commuovere anche i meno avvezzi. Wonderful Tonight è una ballata meravigliosa dalle atmosfere melancoliche, il cui assolo, semplice ed immediato, racchiude perfettamente il climax limpido e genuino della traccia. Si tratta di una canzone dalla struttura pressoché facile, basata su pochi accordi, arricchita dallo splendore della chitarra inconfondibile di uno dei migliori chitarristi di tutti i tempi.

4 Non Blondes – What’s Up

Tra gli assoli più semplici da imparare a suonare alla chitarra, è impossibile non citare quello che domina la melodia di What’s Up delle 4 Non Blondes, un brano famosissimo che, sebbene raccolga pareri contrastanti, tende a rimanere impresso nella mente dell’ascoltatore sin dalla prima volta. What’s Up è una canzone molto divertente da proporre in gruppo, nonché un esercizio particolarmente efficace per sviluppare il senso della melodia e del tempo.

Beatles – Let It Be

Let It Be è una pietra miliare assoluta del leggendario Quartetto di Liverpool. La dimostrazione assoluta che la semplicità di una traccia può essere, spesso, il suo punto di forza. Let It Be è un brano su cui sono stati spesi fiumi di parole, dato il suo incontestabile splendore. Il suo assolo, risulta essere particolarmente immediato da assimilare, pur presentando diverse parti sviluppate orizzontalmente sul manico della chitarra. Si tratta di un’ottima pratica per la tecnica del bending e lo scioglimento delle dita.

Nirvana – Smells Like Teen Spirit

Tra le prime canzoni che si imparano alla chitarra, c’è sicuramente l’inno generazionale firmato da Kurt Cobain di Smells Like Teen Spirit. Da quasi trent’anni, ormai, Smells Like Teen Spirit è sinonimo di ribellione e Rock allo stato puro. Ad oggi, la traccia continua a spingere centinaia di giovani ad intraprendere un percorso in musica, vista la grinta che la contraddistingue. L’assolo di Smells Like Teen Spirit è uno dei più semplici da imparare a suonare alla chitarra.

Red Hot Chili Peppers – Californication

Californication è uno dei brani più evocativi nel catalogo dei Red Hot. Ancora una volta, si tratta di una traccia che tende spesso ad avvicinare i giovani alla chitarra, vista la sua struttura con basso e sei corde ad esercitare il ruolo di protagonisti. John Frusciante è un maestro assoluto dei fraseggi semplici e affascinanti che non si smentisce neanche in Californication.

Share