16 settembre 2021 18:08 giovedì

Rolling Stones: A chi è dedicata Paint It Black?

I Rolling Stones sono una delle Rock Band più famose e longeve di tutti i tempi. Il successo dello straordinario gruppo capitanato da Mick Jagger sta nell’intuitività delle loro tracce e nell’unicità assoluta del loro iconico sound. Se, comunque, alcune canzoni della band sono state spinte in vetta alle classifiche internazionali dalla loro meravigliosa semplicità, altre tracce hanno saputo rivelare l’aspetto più eclettico in termini tecnici ed aulico nel campo lirico, insito nel variegato spettro musicale del gruppo. Una delle canzoni che riflette al meglio quest’aspetto dei Rolling Stones è, sicuramente, Paint It Black.

Si tratta di una delle canzoni più evocative e poetiche nella discografia delle Pietre Rotolanti, il cui significato, tra l’altro, è stato spesso frainteso, venendo accostato ad una sorta di poema sugli orrori della Guerra del Vietnam; tematica calda per i giovani, brillanti, musicisti, che annoveravano le scene negli anni d’oro del Rock. In quest’articolo, scopriremo il vero significato di Paint It Black e, a chi è dedicata la canzone.

Il vero significato di Paint It Black dei Rolling Stones

Gran parte della discografia dei Rolling Stones è dedicata agli aspetti più poliedrici delle relazioni interpersonali, con un occhio di particolare riguardo sul fronte amoroso. Secondo il libro Rocks Off: 50 Tracks That Thell The Story Of Rolling Stones, Paint It Black sarebbe una canzone dedicata ad un uomo che vede morire inaspettatamente la propria amata. In più, il testo sembrerebbe ricondurre la fonte d’ispirazione per il brano all’Ulisse di James Joyce. In ogni caso, il contesto sociale in cui le persone ascoltano tracce enigmatiche come Paint It Black, contribuisce ampiamente a definirne le interpretazioni.

Sembrerebbe praticamente impossibile, anche per un ascoltatore particolarmente meticoloso non ricondurre, almeno per un istante, le pietre miliari del Rock Classico più solenne al momento storico, particolarmente critico, in cui queste erano immerse. La Guerra nel Vietnam fu oggetto di numerose canzoni, fondamentali per la cultura musicale degli anni ’60 e ’70. Sebbene Paint It Black fosse una traccia particolarmente aggressiva, pubblicata nel 1966, sembrerebbe che, questa, non abbia connessioni impliciti con gli orrori del conflitto. In ogni caso, molti veterani di Guerra sono riusciti ad immedesimarsi nel testo di Paint It Black. A rafforzare ulteriormente il legame della traccia degli Stones e l’iconografia del conflitto, sopraggiunse l’apporto dei media. Full Metal Jacket è una delle pellicole più famose incentrate sulla Guerra nel Vietnam. Paint It Black fu, infatti, la colonna sonora per la scena finale dell’iconico film.

 

Share