18 May, 2021, 14:52

Freddie Mercury: La storia della sua canzone preferita

I Queen hanno dalla loro uno straordinario catalogo di pietre miliari. Gran parte dei fan della band, affronterebbero non poche difficoltà nella scelta dei loro brani preferiti in assoluto della leggendaria band. Per Freddie Mercury, la scelta non fu particolarmente ardua e, in quest’articolo, scopriremo qual era la sua canzone preferita dei Queen. L’iconico frontman dei Queen non fu solo questo. Il cantante si affermò come la forza motrice della band e come la sua penna più estrosa, mettendo la firma sulle pietre miliari più evocative del gruppo. Vista la sua profonda immersione nella discografia dei Queen, appare ovvia la dimestichezza di Mercury nella scelta di un suo brano prediletto.

La canzone preferita di Freddie Mercury

Appassionati e addetti ai lavori concordano più o meno all’unanimità nell’affermare che il brano più ammirevole, avanguardistico ed apprezzato dei Queen sia Bohemian Rhapsody. Sebbene si tratti di una gemma dallo splendore particolarmente raro, la traccia che consacrò la band all’eternità non era la preferita di Freddie Mercury. I Queen, del resto, hanno regalato al mondo brani sperimentali, straordinari inni sportivi e hit ballabili senza tempo. Secondo la biografia Mercury: An Intimate Biography of Freddie Mercury, quando Freddie Mercury scelse la sua canzone preferita, non ebbe dubbi nell’affermare che si trattasse di Somebody To Love.

Nel libro Somebody To Love: The Life, Death, And Legacy of Freddie Mercury, è contenuta una testimonianza di Freddie Mercury che rivelerebbe che, Somebody To Love fosse stata ispirata dalla leggenda del Soul, Aretha Franklin. In particolare, nel testo si legge: “Per Somebody To Love abbiamo usato un approccio gospel per cantare. Per noi fu una cosa nuova. Somebody To Love mi fece impazzire. Volevo solo scrivere qualcosa che si ispirasse ad Aretha Franklin. La sua musica divenne sempre più eclettica col passare degli anni, ma noi ci ispirammo alla prima parte della sua opera”.

La storia della composizione di Somebody To Love

Freddie Mercury rivelò che il processo di creazione per la sua canzone preferita dei Queen, fosse stato particolarmente estenuante. In particolare, il cantante disse: “Sapevo che volevo dare un feel gospel alla sezione cori. Sapevo che avremmo dovuto fare tutto da soli, quindi potrete immaginare quanto sia stato estenuante sovra-incidere tutto in continuazione”. Il frontman spiegò che la band impiegò più di una settimana per ultimare la traccia. Comunque sia, il cantante spiegò che i Queen non avessero mai avuto problemi nell’impiegare molto tempo per registrare le proprie canzoni. Freddie spiegò che i membri del gruppo fossero dei veri perfezionisti. In ogni caso, il senno di poi confermò il buon lavoro dei Queen, trattandosi di un grande classico del loro magnifico catalogo. In ogni caso, tra le canzoni preferite dei Queen di Freddie Mercury, questi citò anche la traccia meno conosciuta, Lily Of The Valley.

Share