30 July, 2021, 04:11

I migliori chitarristi Blues italiani

La storia musicale italiana è delle più prestigiose. Ad oggi, il Bel Paese conta moltissimi brillanti musicisti, eppure, pochi nomi hanno modo di emergere, a causa delle ristrettezze canoniche dettate dall’industria musicale e, dallo scarso interesse del pubblico di massa. Sebbene il Blues nasca da una commistione sonora proveniente da echi lontani, il genere è riuscito a mettere radici anche in Italia, attraverso le opere di grandi artisti, per lo più chitarristi, che hanno avuto modo di renderlo apprezzabile anche ai meno avvezzi. I Bluesmen italiani esistono e, spesso, guadagnano i plausi dei massimi esponenti d’oltreoceano. Se alcuni grandi nomi, comunque, hanno avuto modo di brillare in tutto il mondo, altri hanno esaudito i propri sogni in musica accanto ai brillanti cantautori del panorama nostrano. In questa classifica, abbiamo raccolto alcuni tra i migliori chitarristi Blues italiani.

Giuseppe Scarpato

Da 15 anni al fianco di Edoardo Bennato, Giuseppe Scarpato è uno dei più brillanti chitarristi Blues italiani. Il suo stile affonda le radici nel Blues Rock degli anni d’oro e, la sua chitarra, riveste le più grandi pietre miliari del cantautore napoletano di grande brillantezza, sia sul palco che dal vivo. Le esibizioni di Scarpato accanto a Edoardo Bennato fanno parte degli annali della musica italiana; destando l’orgoglio della stragrande maggioranza degli appassionati di Blues e Rock del Bel Paese.

Gennaro Porcelli

Nato nel 1981, a Napoli, Gennaro Porcelli è conosciuto ai più per essere, sin dal 2005, il chitarrista di Edoardo Bennato, accanto al sopracitato collega. Ciò nonostante, Gennaro Porcelli si è rivelato come uno dei migliori chitarristi Blues italiani, attraverso il suo stile istrionico, capace di unire lo stile del Delta, con il Texas Blues e quello di Memphis. Negli anni, Porcelli ha calcato alcuni prestigiosi palchi internazionali, collaborando con artisti di spicco sulle scene, non solo italiani.

Diego Leanza

Diego Leanza è uno dei chitarristi più apprezzati sulle scene italiane e non. Il suo stile, ammicca alle chitarre ruggenti e leggendarie di chitarristi come Stevie Ray Vaughan, generando riff da brivido e assoli travolgenti. Sin dai suoi esordi solisti, avvenuti nel 2010, Leanza è riuscito a conquistare il plauso di pubblico e addetti ai lavori, attraverso il sound esplosivo delle sue chitarre.

Alex Britti

Molte persone storceranno il naso nel vedere, in questa sede, il nome di Alex Britti. Chitarrista e cantautore brillante, infatti, Britti si è fatto conoscere sul panorama italiano per i suoi straordinari successi Pop; capaci di far ballare migliaia di giovani. Ciò nonostante, Britti ha dimostrato, in diverse sedi, un gusto sopraffino alla sei corde, tessendo arabeschi melodici impressionanti, con chiari riferimenti al Rock Classico e al Blues. Non è da dimenticare, del resto, la profonda devozione che Britti riserva nei confronti dei più grandi eroi della sei corde del passato, tra cui Jimi Hendrix.

 

Share