19 settembre 2021 07:32 domenica

John Lennon, le 5 cover dei Beatles che preferiva

Nell’ambito della loro carriera, i Beatles hanno realizzato una serie di grandi capolavori che sono stati, molto spesso, oggetto di cover e reinterpretazione da parte di numerosi artisti, anche se questi stessi hanno fatto la storia della musica, che hanno deciso di rapportarsi ai brani e ai grandi successi dei Beatles. Non sempre John lei non apprezzava le interpretazioni di canzoni dei Beatles, perché sosteneva che le stese snaturassero la realtà compositiva e strutturale che si trovava alla base delle stesse. Tuttavia, esistono alcune canzoni dei Beatles di cui John Lennon ha apprezzato le cover. Ecco quali sono cinque cover che John Lennon ha apprezzato di brani dei Beatles.

Quali sono le cover dei Beatles gradite da John Lennon

Nel prendere direttamente in considerazione le canzoni dei Beatles di cui John Lennon ha apprezzato le cover realizzate da grandi artisti, vogliamo specificare che l’apprezzamento dello stesso John Lennon è stato determinato o da una componente piuttosto particolare e originale, relativa ad un artista specifico, o ad altre questioni, che riguardano la tipologia di registrazione di un brano che ha fatto la storia della band. Per questo motivo, le cover delle canzoni dei Beatles che hanno fatto la storia potrebbero essere, per molti, non considerate come le migliori di sempre, ma John Lennon ha semplicemente espresso il suo parere a proposito dell’apprezzamento delle stesse. Ecco quali sono:

  • Lady Madonna di Fats Domino
  • Yesterday di Ray Charles
  • Eleanor Rigby di Ray Charles
  • Help! di Josè Feliciano
  • Day Tripper di Josè Feliciano

Le dichiarazioni di John Lennon sulle cover dei Beatles

A questo punto, vogliamo considerare le dichiarazioni che John Lennon ha rilasciato a proposito delle cover dei Beatles realizzate dai sopraccitati artisti. In particolare, l’artista ha specificato: “Bene, la versione di Ray Charles di “Yesterday” è bellissima. E “Eleanor Rigby” è un groove. Ho solo scavato le corde su questo. Come le corde degli anni ’30. Jose Feliciano fa grandi cose per “Help” e “Day Tripper”.

E ancora: “Vedi, siamo influenzati da qualunque cosa stia succedendo. Anche se non siamo influenzati, andremo tutti in quel modo in un certo momento. Se suonassimo un disco degli Stones adesso e un disco dei Beatles – e siamo stati molto lontani – troveresti molte somiglianze. Siamo tutti heavy. Solo heavy.  Abbiamo mai fatto qualcosa di leggero? Facevamo musica country all’inizio perché quella era la parte di Ringo. La sua canzone nel nuovo album sembra essere country e abbiamo preso questo vecchio violinista. Ma non eravamo consapevoli del genere country in arrivo. Ma eccoci, quindi va tutto bene. Nel nuovo album abbiamo fatto un blues.”

Infine, il leader dei Beatles ha dichiarato quanto segue: “Quello che stiamo cercando di fare è il rock and roll, con meno del tuo philosorock; è quello che diciamo a noi stessi e andiamo avanti con il rock perché i rocker sono ciò che siamo veramente. Puoi darmi una chitarra; mettimi in piedi di fronte a poche persone.”

Resta aggiornato sulle principali news nel mondo del rock!

Share