19 settembre 2021 07:15 domenica

Wolfgang Van Halen: “ecco cosa pensava mio padre Eddie dei Tool”

Questo 2020 è stato certamente un anno da dimenticare. Pochi mesi fa, come se la situazione attuale in cui viviamo non fosse già abbastanza drammatica, abbiamo dovuto fare i conti con la morte di uno dei più grandi chitarristi al mondo: Eddie Van Halen. Co-fondatore e chitarrista della band omonima, Eddie è deceduto in seguito ad una lunga battaglia contro il cancro il 6 ottobre scorso, tra lo sconforto della famiglia, dei fan e di tutti quegli artisti che avevano avuto il piacere e l’onore di collaborare con lui. Una cosa è però certa: il ricordo di Eddie Van Halen vivrà per sempre attraverso le parole e le gesta di suo figlio Wolfgang. Recentemente, infatti, Wolfgang Van Halen -interrogato da varie testate giornalistiche- si è soffermato spesso sul passato di suo padre Eddie, sui suoi gusti musicali, sulle sue chitarre preferite e su tantissimi altri aspetti.

Wolfgang Van Halen ricorda il concerto dei Tool insieme a suo padre Eddie

Durante una recente apparizione per il podcast The Eddie Trunk, Wolfgang Van Halen, figlio del compianto Eddie, ha ripensato a quel concerto dei Tool a cui partecipò insieme a suo padre il 21 ottobre del 2019 allo Staples Center di Los Angeles, in California.

“Amico, è stato così bello quel concerto, davvero fantastico -ha spiegato Wolfgang Van Halen a proposito del concerto dei Tool risalente al 2019- insieme a me c’erano mio padre e Patrick, fratello di mia madre. Devo ammettere che è stato molto divertente, ed è stato interessante far capire a mio padre la musica che amo.”

Il figlio di Eddie Van Halen ha poi aggiunto: “Naturalmente anche lui era d’accordo con me, la prima cosa che disse fu: “mio dio quel bassista, cazzo che potenza”. E io gli dissi tipo: “si, Justin Chancellor è uno dei miei bassisti preferiti”. Per me è stato davvero un bel momento, è stato bello condividere quelle emozioni con lui e mi ha fatto piacere sapere che la pensava esattamente come me.”

Il fan dei Tool che non riconobbe il chitarrista dei Van Halen

Naturalmente, come potete ben immaginare, le persone tra il pubblico ci misero pochissimo tempo per riconoscere il leggendario Eddie Van Halen: “Naturalmente mentre aspettavamo di incontrare i membri della band si sono avvicinati diversi ragazzi. C’è stata anche una scenetta piuttosto divertente. Ad un certo punto un ragazzo si è avvicinato a mio padre, io ho pensato “vabbè, sarà uno dei tanti che vuole una foto o un autografo”, invece si è rivolto a mio padre e gli ha chiesto: “mi scatteresti una foto vicino al palco? Ora mi metto in posa”. Si, insomma, il ragazzo era piuttosto giovane e forse non sapeva proprio chi fosse Eddie Van Halen.”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wolf Van Halen (@wolfvanhalen)

Share