3 August, 2021, 00:06

Freddie Mercury: ecco come incontrò Jim Hutton

Il leggendario leader dei Queen, Freddie Mercury, visse numerose esperienze amorose prima di trovare una forma definitiva di stabilità accanto al compagno Jim Hutton. L’iconico frontman della band di Don’t Stop Me Now raggiunse un picco di dissolutezza esorbitante quando, la band era all’apice della sua carriera. Freddie Mercury divenne una vera e propria icona di stile, mentre i brani del gruppo scalavano le vette delle classifiche di vendite internazionali.

Lo spettro della fama, però, sa essere beffardo. Nell’edonismo che contraddistinse i suoi anni di massima espressione, Freddie Mercury visse alcuni momenti che, col senno di poi, gli risultarono fatali. Sesso, alcool e sostanze stupefacenti scorrevano a fiumi nei giorni in cui Mercury, May, Taylor e Deacon cavalcavano la cresta dell’onda a colpi di Rock N’Roll. Come detto, il cantante dei Queen ritrovò un senso di quiete nella sua vita accanto al compagno Hutton. In quest’articolo, scopriremo in che modo i due ebbero modo di incontrarsi.

Ecco come si incontrarono Freddie Mercury e Jim Hutton

Jim Hutton era un umile parrucchiere irlandese prima che Freddie Mercury irrompesse nella sua vita, condendola con lo stesso pepe che rendeva i Queen una band esplosiva. Hutton incrociò i suoi passi con quelli della leggenda del Rock sulla pista da ballo del nightclub gay inglese chiamato Heaven. Era il marzo del 1985. La coppia avrebbe trascorso i sei anni successivi insieme, risultando inseparabili. Al tempo del loro primo incontro, Hutton lavorava come apprendista acconciatore al Savoy Hotel.

Sebbene quello tra Freddie Mercury e Jim Hutton divenne un idillio amoroso splendido, i due impiegarono molto tempo a scendere a compromessi con i tratti più edonisti della vita della leggendaria voce dei Queen. La loro, inizialmente, non fu una relazione monogama e sincera. Al picco della fama, infatti, Mercury si rivelò solito trascorrere notti d’amore con amanti occasionali.

A tal proposito, il compagno Hutton ricordò: “La prima volta che lo vidi con un altro uomo eravamo all’Heaven. Avemmo una pesante discussione e lui mi rispose che si stava comportando così solo per farmi ingelosire. Poi, un altro giorno, lo vidi lasciare casa sua a Kensington con un’altra persona. Litigammo ancora pesantemente. Gli dissi che avrebbe dovuto rivedere le sue priorità e lui mi rispose che l’avrebbe fatto. Voleva stare con me. Credo che, nel profondo, Freddie volesse essere sicuro di stare con una persona sincera, che riuscisse ad amarlo per ciò che era e non per il suo status di icona del Rock”.

Share