6 May, 2021, 03:50

I più grandi album rock (italiani) degli anni ottanta

Negli anni ottanta abbiamo assistito ad alcuni storici cambiamenti, tanto all’estero quanto in Italia. Nel campo della musica, ad esempio, abbiamo assistito alla diffusione degli strumenti elettronici, dei sintetizzatori, alla nascita di alcuni generi come il synthpop e la new wave e a quella dell’album che si andrà a configurare come il lavoro discografico più venduto al mondo: Thriller di Michael Jackson. Oppure, ancora, alle tragiche morti dell’iconico Bob Marley e della leggenda dei Beatles John Lennon. Alla nascita di un album leggendario come Born in the USA e a quella di alcune formazioni storiche. Oggi, a proposito di anni ottanta, vorremmo soffermarci sui più grandi album rock (italiani) degli anni ottanta.

Quando si parla di rock e di Italia, sono in molti a storcere il naso, pensando che questi due termini siano a dir poco inconciliabili. Qualcun altro, addirittura, pensa che il rock in Italia non sia mai esistito, pensando che abbia trovato terreno fertile solo in Inghilterra o negli States. Oggi siamo qui per contrastare queste voci e per dimostrare, ancora una volta, quanto sia florido e importante il rock nel Belpaese.

I più grandi album rock (italiani) degli anni ottanta: Diaframma, Siberia

Quando si parla di grandi album rock italiani degli anni ottanta non si può non citare ‘Siberia‘ dei Diaframma. Annoverato tra i 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone (alla posizione numero sette), Siberia si configura come il primo vero lavoro discografico della band fiorentina. Datato 5 dicembre 1985, il disco rappresenterà un punto fermo della scena new wave italiana.

Litfiba, 17 re

Uno degli album-simbolo del rock italiano degli anni ottanta è, senza ombra di dubbio, ‘17 redei Litfiba. Pubblicato il 13 dicembre del 1986, questo secondo album in studio della band fiorentina, fa parte della cosiddetta ‘trilogia del potere‘ (insieme a Desaparecido dell’85 A e Litfiba 3 del 1988). Anche questo lavoro discografico, così come il precedente, è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone.

CCCP Fedeli Alla Linea, Affinità e Divergenze

Affinità e Divergenze‘ dei CCCP Fedeli Alla Linea (gruppo punk rock italiano) -il cui titolo esteso è “1964-1985 Affinità-Divergenze fra il compagno Togliatti e noi – Del conseguimento della maggiore età”- è considerato ancora oggi come uno dei più importanti lavori rock della storia della musica italiana.

Decibel, Vivo da re

Veniamo ora all’ultimo album di questa speciale classifica: ‘Vivo da re‘ dei Decibel. Pubblicato nel 1980, Vivo da re -secondo album in studio dei Decibel, primissima band di Enrico Ruggeri– è senza ombra di dubbio una colonna portante del rock italiano.

Share