4 August, 2021, 16:29

Le migliori canzoni rock con un riff di batteria

Per quanto non sia uno strumento musicale che ottiene grosso seguito come gli altri, la batteria risulta essere uno degli strumenti più conosciuti e apprezzati nell’ambito della storia della musica. Molto spesso, sono esistiti i batteristi di talento che hanno determinato l’immagine convenzionale di una band, a causa della loro grandissima qualità e, soprattutto, in virtù di un talento riconosciuto, che ha faticato a esprimersi nel migliore dei modi ma che, a dire il vero, ha poi goduto di grande considerazione e rilevanza dal punto di vista critico e non solo. Vogliamo considerare, all’interno del nostro articolo, quali siano le migliori canzoni con riff di batteria, che si propone attraverso un introduzione ideale o attraverso un perfetto scandire della composizione del brano. Ecco quali sono le canzoni in questione che vogliamo sottolineare all’interno del nostro articolo.

Evidence (Faith No More)

La prima canzone che vogliamo sottolineare all’interno del nostro articolo per il suo riff e la sua introduzione di batteria è Evidence, singolo della band statunitense Faith No More, oltre che terzo estratto dall’album King for a day… fool for a lifetime. L’album in questione è stato pubblicato nel 1995, e il singolo estratto l’otto maggio dello stesso anno; la canzone in questione si caratterizza per le sue determinazioni, in grado di renderla propria di generi come soul, alternative rock e jazz-funk. Lo splendido riff di batteria, che funziona come una caratteristica introduzione per la canzone stessa, definisce al meglio la canzone, tanto da renderla incredibilmente rappresentativa e amata.

You Could Be Mine (Guns N’ Roses)

Seconda canzone che merita di essere sottolineata per il suo riff di batteria è You Could Be Mine, celebre brano dei Guns N’ Roses tratto dall’album Use Your Illusion II; il singolo in questione, estratto anche come singolo da parte della hard rock band statunitense, si presenta attraverso una serie di caratteristiche che hanno reso celebre, oltre che utilizzato come colonna sonora del film Terminator 2. Tra le caratteristiche fondamentali c’è proprio la splendida introduzione di batteria che caratterizza la canzone stessa, oltre che l’utilizzo massivo di una strumentazione che anche dal vivo ha permesso a questo stesso brano di essere particolarmente amato dai fan.

Per quanto la canzone non sia riconosciuta come uno dei più grandi successi della band, dal momento che altri singoli hanno ottenuto il destino in questione, questo brano rappresenta, senza dubbio, uno dei più rappresentativi dei Guns n’ Roses

Good Times, Bad Times (Led Zeppelin)

Ultima tra le canzoni che vogliamo sottolineare per il riff e l’introduzione di batteria è Good Times, Bad Times, singolo di debutto dei Led Zeppelin pubblicato il 10 marzo del 1969; la canzone in questione rappresenta il primo approccio decisivo, dal punto di vista discografico, dei Led Zeppelin, che hanno saputo, con un brano di quasi 3 minuti, presentarsi nel migliore dei modi alla storia della musica. Caratterizzazione fondamentale è offerta dall’introduzione di batteria di John Bonham, di difficile connotazione ma particolarmente celebre e rappresentativo dello stile di Bonzo e della band britannica.

Share