31 July, 2021, 12:14

Janis Joplin, perché “Me and Bobby McGee” si chiama così?

Una voce indiscutibile ed un gradissimo carisma hanno contraddistinto Janis Joplin, spesso ricordata anche come la regina del blues. Pur avendo avuto poco tempo è riuscita a dare tanto sia a chi la circondava che a tutti i suoi fan, regalando bellissime cover o rifacimenti di canzoni e tanti nuovi lavori, tutti molto apprezzati. Alcune delle sue canzoni hanno delle storie molto particolari dietro. Basta pensare a “Mercedes Benz” per esempio, nata dopo una serata con degli amici passata a canticchiare alcuni versi, che la colpirono molto. Anche la canzone qui citata ha una storia abbastanza articolata dietro. Ecco la storia di “Me and Bobby McGee” di Janis Joplin e il motivo di questo titolo.

Dove è contenuta la traccia?

La si ritrova nell’ultimo album da solista di Janis Joplin. Com’è ben noto dopo aver collaborato con diverse band, Janis decide di intraprendere una carriera da solista. A segnare questo percorso il primo album I Got Dem Ol ‘Kozmic Blues Again Mama! e questo secondo, che purtroppo non ha avuto possibilità di vederlo pubblicare. Se Janis ci lascia nel 1970, l’album sarà pubblicato postumo nel gennaio del 1971. Si tratta inoltre del primo album con i Full Tilt Boogie Band. 

Composto come al solito da due lati, la traccia “Me and Bobby McGee” occupa la seconda posizione del lato B. L’album inoltre riscuoterà un grande successo, raggiungendo la prima posizione nella Billboard200.

Come nasce “Me and Bobby McGee” di Janis Joplin?

La canzone è stata scritta dal cantautore Kris Kristofferson  il quale ha condiviso i meriti di scrittura con Fred Foster. Fu proprio lui che una sera chiamò il cantautore -come riporta performingsongwriter– e gli disse che aveva una canzone per lui, sotto incarico. Kristofferson non era abituato a scrivere sotto incarico, eppure accettò. Inoltre, vi fu un malinteso sul cognome: sarebbe dovuto essere McKee, ma Kris capì McGee. Bobby McKee era il segretario di Boudleaux Bryant, ma nella canzone originale Bobby era una donna. 

Quello che Kris vuole cercare di trasmettere con questa canzone è la disperazione di Antony Quinn nella scena finale del film di Federico Fellini, La strada. Sono state tante le versioni di questa canzone registrate, tutte da cantanti e gruppi diversi, eppure quella di Janis ottenne un grande riconoscimento. Nella sua versione Bobby non è più una donna, bensì un uomo. Fu una delle sue ultime tracce registrate, pochi giorni prima della sua morte. Kris non seppe di questa notizia se non dopo la morte di Janis con la quale era amico e con la quale aveva anche intrattenuto una relazione per un periodo di tempo. Dopo aver sentito la sua registrazione vagò per Los Angeles, da solo e in lacrime. Da questo momento il poi Kris assocerà questa canzone a Janis.

Share