5 August, 2021, 01:47

Michael Jackson, La storia di Liberian girl

Michael Jackson è il re del pop e in quanto tale ha saputo rendere la propria musica eccezionale secondo molti fattori. Quando associamo il suo nome al genere pop, stiamo in un certo senso limitando questa figura, in quanto la sua musica ha sempre combinato varie influenze. Pop certo, ma anche rock, soul, R&B, ecc. Lo stile di Michael Jackson aveva anche altri fattori che lo hanno reso così amato e famoso. Tra questi, sicuramente i videoclip. Sappiamo bene che Thriller fu uno dei primi moderni video musicali, con anziché immagini casuali spesso ben distanti dal senso del brano, una storia composita come base e uno stile cinematografico. Oggi parleremo di una canzone che ha un video ufficiale assai famoso, grazie alle numerose guest star che vi presero parte: Liberian Girl.

Il successo di Bad

La canzone è tratta dall’album Bad del 1987. Con Thriller Michael Jackson aveva stupito tuti, battuto ogni record e quindi le aspettative erano davvero tante. In realtà, vennero ampiamente soddisfatte in quanto Bad è considerato uno dei lavori migliori del cantante statunitense. Di questo album ben cinque singoli furono in vetta alle classiche, si tratta del primo e unico disco a vantare questo record. Cinque tracce su undici, che furono: la title-track, con quel nuovo sound e stile più duro; The way you make me feel; I just can’t stop loving you (in cui originariamente a duettare con il re del pop ci sarebbero dovute essere o Whitney Houston o Barbra Streisand, cantanti già conosciute, invece fu Sieddah Garrett); Dirty Diana e infine Man in the mirror.

Liberian Girl

Tra i cinque singoli, avrete visto, Liberian Girl non c’è. Tuttavia ebbe un grande successo ugualmente, infatti vendette ben 200.000 copie. Il testo è famoso per una parte in lingua swahili, cantata da Letta Mbulu. In generale la canzone si riferisce ad una ragazza liberiana di cui il protagonista è perdutamente innamorato, afferma che averla incontrata ha cambiato il suo mondo. Il brano è conosciuto per un video ufficiale molto particolare: Jim Yukich lo ha diretto e per l’occasione sono stati riuniti tantissimi personaggi famosi. In realtà questo è uno dei pochissimi video di Michael Jackson che non rispecchia affatto il senso del testo, che è una classica romantica, ma sfrutta le guest star. Tra le comparse ricordiamo Paula Abdul, Dan Aykroyd, Richard Dreyfuss, Corey Feldman, Debbie Gibson, Quincy Jones, Danny Glover, Whoopi Goldberg, Sherman Hemsley, Don King, Olivia Newton-John, John Travolta, ma anche Stephen Spielberg e molti altri

Share