29 settembre 2021 03:13 mercoledì

Le più belle ballad power metal

Il power metal è un genere che prende dall’heavy metal diversi aspetti, ma che ha elementi particolari. Primo tra tutti il contenuto fortemente mitologico, spesso legato al folklore e all’epica. Per quanto riguarda la vocalità, spesso i cantanti delle band Power metal hanno voci estremamente potenti, con una tecnica precisa e grande estensione. Di norma si usano voci maschili con grande intensità, ma anche donne soprano come nel gothic o symphonic metal. Come spesso accade nel metal, sono presenti moltissime ballad. Abbiamo per questo pensato di scegliere le quattro più belle. O meglio, alcune tra le più belle. Naturalmente la scelta è assai più ardua.

Sonata Arctica – The Power of One

Questa canzone è famosa poiché cita esplicitamente la Bibbia, cosa che accade assai spesso nel power metal. The Power of One parla di un ragazzo cresciuto nel Sud Africa durante la Seconda Guerra Mondiale e si basa in realtà su un romanzo del 1989 di Bryce Courtenay dal titolo in italiano La forza del singolo. 

Father I have killed many angels,
I think.
I will now walk in the sea.
I hope you will someday forgive me
Please moor
my empty boat on a pier.

Avantasia – Death is Just a Feeling

Questa canzone è la quarta traccia del quinto album degli Avantasia, Angel of Babylon. Ha un significato assai cupo ma allo stesso tempo anche romantico. La tematica centrale è la morte, ma dalla quale sembra che l’amore sia in qualche modo una via d’uscita. Un riferimento ad una soffitta fa pensare se una morte per omicidio, in ogni cosa i due amanti sembrano poter vincere anche questa.

Stratovarius – Forever

Altro gruppo power metal finlandese. Questo brano ha al suo centro una profonda nostalgia per dei momenti felici ormai trascorsi. Il protagonista racconta di sentirsi nell’oscurità, parla di un inverno che è arrivato nella sua vita all’improvviso. Tuttavia, poi continua con riferimenti alla natura, sembra essere in sintonia con essa. Alla fine c’è un riferimento ad un’altra persona.

Hammerfall – Restless Soul

Gli HammerFall sono un gruppo musicale power metal svedese. Questa ballad è una delle più amate del loro repertorio, ma anche una delle più macabre. Il tema centrale è la morte. Non è chiaro se sia chi parla a morire o un’altra persona, visto che si fa riferimento a delle grida, ma anche agli occhi di qualcun altro.

In his heart, in his eyes
In his soul there’s no sign of thunder
Screams, can you hear the screaming
When another restless soul must die.

Share