29 settembre 2021 03:16 mercoledì

Gene Simmons: “Ecco perché I KISS sono la band più difficile in cui suonare”

Tra mille leggende, controversie e peripezie, i KISS vengono da sempre definiti come uno dei gruppi più irriverenti nella storia del Rock. A prescindere dal loro status, la band è entrata di diritto nel Gota dei giganti della musica, se non altro per la fortissima iconografia attraverso la quale hanno irrotto con prepotenza nell’immaginario collettivo. Che li si ami o li si odi, comunque, bisogna ammettere che la fama straordinaria e l’efficacia in termini di marketing del brand dei KISS è arrivata grazie a non pochi sacrifici. Nel corso di una recente intervista rilasciata alla testata inglese del The Sun, Gene Simmons ha spiegato le sue motivazioni personali per le quali i KISS sarebbero la band più difficile in cui militare in assoluto. Di seguito, abbiamo riportato le sue parole.

Gene Simmons: “Non ho mai fatto uso di droghe”

Il leggendario bassista dei KISS, Gene Simmons, ha rivelato quanto potrebbe essere estenuante militare nella band cadendo nelle dipendenze da alcolici e stupefacenti. Ricordiamo che l’artista compirà 72 anni a breve e, nel corso dei decenni, le leggende e le voci di corridoio sul suo conto si sono susseguite destando sempre più clamore tra gli appassionati. Durante il suo colloquio al The Sun, il musicista ha detto: “Si può parlare di qualsiasi diavoleria genetica, ma nessuno può sostituire la stoffa. Ho settantuno anni, ma se sali sul ring con me, posso ancora mostrarti cosa so fare. Questo perché non ho mai fatto uso di droghe”.

“Puoi rifornire la tua auto di immondizia e vedere quanto lontano può andare – ha continuato –  A prescindere che si tratti di una Rolls-Royce, si romperà comunque. Più sostanze immetti nel tuo corpo, prima lo deteriori. Questo non significa che non ami mangiare, torte o pasta ad esempio. La droga, però, è fuori questione. Le sostanze non funzionano, nemmeno le sigarette. Si rischia il cancro”.

“Ecco perché i KISS sono la band più difficile in cui suonare”

Successivamente, il musicista ha spiegato il motivo per cui i KISS siano più estenuanti di qualsiasi altra band, spiegando: “Sarei potuto nascere Keith Richards, The Edge, o qualsiasi altro musicista che milita in band che tutti amiamo e rispettiamo. Il fatto è che, loro devono solo indossare una maglietta e un paio di scarpe da ginnastica. I KISS sono la band più difficile in cui lavorare perché indosso scarponi dai tacchi altissimi, che potrebbero rompermi la schiena. Ogni stivale pesa circa 5 kg, più altri 20 di armatura. Non credo che Keith Richards potrebbe resistere più di mezz’ora nei miei panni. Dimenticavo che, nei KISS, devi saper sputare fuoco e fare cose come librarti in aria. Tutto questo spettacolo deve durare due ore. Guardare i KISS significa assistere alla band più trasgressiva del Rock, dovrà pur significare qualcosa”.

 

Share