R3M
LIVE

Roger Taylor sul progetto Queen+Adam Lambert: “Brian May non ha più stimoli”

Dopo quel tragico 24 novembre -giorno della morte di Freddie Mercury– i Queen si sono imbattuti in varie collaborazioni cercando, in qualche modo, di portare avanti i loro progetti musicali. Il primo tentativo è stato quello con Paul Rodgers: la band ha riscosso un parziale successo -arrivando a pubblicare anche qualche disco- prima di terminare definitivamente la collaborazione. Nel 2011, poi, è invece iniziata la partnership con Adam Lambert, finalista dell’ottava edizione di American Idol in cui -tra l’altro- si è cimentato proprio nella realizzazione di cover dei Queen.

Queen + Adam Lambert: il progetto di Brian May e Roger Taylor

Dopo essere stato contattato da Brian May e Roger Taylor in persona, Adam Lambert ha dovuto affrontare una sfida difficilissima, oseremo direi quasi impossibile: sostituire una leggenda come Freddie Mercury. Nonostante le prime incertezze e i primi dubbi, la nuova formazione dei Queen -rinominata per l’occasione Queen+Adam Lambert– è riuscita a trovare un certo equilibrio per un determinato periodo di tempo. Qualcosa, poi, è inevitabilmente cambiato.

Brian May non è più interessato a produrre nuova musica con Adam Lambert?

Dopo un’iniziale entusiasmo, infatti, il progetto ha iniziato a prendere una strana piega e, stando alle parole di Roger Taylor, la produzione di nuovi pezzi è per ora in stand by. Questa volta, però, non si tratta del classico blocco creativo: pare infatti che sia stato lo stesso Brian May a perdere interesse nel progetto. A confermarlo è stato lo stesso Roger Taylor durante un’intervista per Mojo:

“Tutto è cominciato quando abbiamo iniziato a lavorare ad un nuovo brano suggerito da un nostro amico. Quel pezzo aveva del potenziale, ma non siamo riusciti a sfruttarlo. La verità è che Brian da un giorno all’altro ha perso interesse e, a dirla tutta, non ne conosco i motivi. Il fatto è che non siamo riusciti a metterci d’accordo sul titolo e il testo sembrava troppo pessimista per i Queen. Io l’ho trovato molto interessante e spero che un giorno possa essere pubblicato.”

Articoli correlati

Condividi